CDP: emissione a favore di Banco BPM per supportare la transizione sostenibile delle PMI

- di: Daniele Minuti
 
CDP ha annunciato la sottoscrizione di una emissione obbligazionaria del valore complessivo di 300 milioni di euro a favore di Banco BPM: l'obiettivo dell'operazione è quella si supportare l'accesso al credito per le aziende italiane di minori dimensioni e permetterne con maggior facilità la transizione verso un modello di economia sostenibile, andando contestualmente a migliorare anche il livello di prospettive occupazionali.

CDP con Banco BPM per supportare la transizione sostenibile delle Piccole e Medie Imprese

Come spiegato dalla nota ufficiale, l'iniziativa è in linea con il Piano Strategico 2022-2024 di Cassa Depositi e Prestiti, in piena sinergia e complementarità con il sistema bancario del nostro Paese, che si pone il target di arrivare a una sempre maggiore vicinanza alle imprese, puntando a promuoverne e soprattutto ad agevolarne gli investimenti.

Inoltre, l'emissione obbligazionaria rafforza la partnership fra CDP e Banco BPM, permettendo anche di mettere a disposizione nuova finanza, obiettivo che il Banco si è posto nel programma Investimenti Sostenibili 2020-2023 da ben 5 miliardi di euro, riservati al rafforzamento e alla promozione di principi ESG.

Il comunicato ufficiale da parte di CDP chiarisce che "le risorse saranno impiegate per concedere nuovi finanziamenti alle Piccole e Medie Imprese e alle Mid-Cap italiane per investimenti sostenibili sul territorio nazionale. In particolare, le risorse di Cassa Depositi e Prestiti verranno dirette su progetti focalizzati sull'efficientamento energetico delle imprese, sulle iniziative di "green financing", quindi finanziamenti finalizzati al migliorare la classificazione energetica degli immobili, oltre che su investimenti sostenibili che rispettino però i criteri imposti dalla tassonomia europea. La nuova finanza potrà, inoltre, essere a disposizione delle PMI. I finanziamenti erogati, che avranno un importo massimo di 25 milioni di euro e scadenza minima non inferiore a 18 mesi, potranno sostenere gli investimenti sostenibili di circa 1.000 fra Piccole e Medie Imprese e Mid-Cap".
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli