Ardian rafforza il proprio commitment e guida Dedalus nella fase di crescita con un nuovo investimento

- di: Barbara Leone
 

Un consorzio guidato da Ardian, società di investimento privata leader a livello mondiale, annuncia di essersi impegnata ad acquisire dal fondatore Giorgio Moretti un'ulteriore quota del 19% di Dedalus, azienda leader in Europa nel settore dei software per il settore della sanità. Subordinatamente al rilascio delle consuete autorizzazioni da parte delle autorità competenti, con il perfezionamento dell'acquisizione il consorzio guidato da Ardian deterrà indirettamente una quota del 92% della società, mentre Moretti manterrà una quota del 6% e continuerà a sedere nel Consiglio di Amministrazione. L'accordo ha l’obiettivo di supportare Dedalus nella sua nuova fase di espansione. Nell'ambito di questo ulteriore piano di crescita, Alberto Calcagno, già Amministratore Delegato di Fastweb, società che ha registrato una crescita significativa e continuativa negli ultimi 10 anni, è stato nominato nuovo CEO del Gruppo, a partire da oggi. Andrea Fiumicelli, che ha guidato Dedalus negli ultimi anni e ha contribuito in modo importante all'ulteriore sviluppo della società attraverso diverse operazioni strategiche di M&A, è stato nominato Presidente.

Ardian rafforza il proprio commitment e guida Dedalus nella fase di crescita con un nuovo investimento

Ardian continuerà a sostenere in modo significativo Dedalus nella sua prossima fase di crescita. La società mira a servire i propri clienti e a realizzare la propria mission di migliorare l'assistenza sanitaria per gli oltre 500 milioni di pazienti a livello globale. Vogliamo ringraziare Giorgio Moretti per la propria vision a cui ha saputo dare esecuzione sin dal nostro primo investimento”, ha commentato Marco Bellino, Managing Director, Ardian Buyout.

Dopo un lungo percorso iniziato a Firenze 40 anni fa, per Dedalus è arrivato il momento di espandersi. Questo accordo aiuterà l'azienda ad investire ulteriormente nell'innovazione, in linea con la nostra mission. Alberto Calcagno apporterà forti competenze e nuova energia alle attività del Gruppo e al suo futuro sviluppo strategico. Rimarrò azionista di Dedalus, insieme al mio partner di lunga data Three Hills, sostenendo pienamente il nuovo CEO e il piano industriale”, ha dichiarato Giorgio Moretti, Founder, Dedalus.

Soddisfatto anche Alberto Calcagno, New Ceo, Dedalus: “Sono felice di unirmi alla squadra di Dedalus per guidare i suoi ambiziosi piani di crescita. Oggi l'industria del software sanitario ha il privilegio e la responsabilità di guidare una trasformazione digitale cruciale per migliorare il benessere di milioni di pazienti. La missione di Dedalus è quella di accelerare e realizzare questo cambiamento nel più breve tempo possibile”.

Mentre Andrea Fiumicelli, New Chairman, DedaluS ha sottolineato che “Negli ultimi quattro anni abbiamo ridisegnato con successo il nostro portafoglio software e abbiamo avviato operazioni di vendita e consegna in 25 Paesi. Questa nuova struttura di governance rafforza l’impegno nei confronti della nostra mission e dei futuri clienti. Il nostro obiettivo è fornire un'innovazione più rapida e servizi di alta qualità, essere il ‘best employer’ del settore e soddisfare le ambizioni dei nostri azionisti”.

Ardian ha investito in Dedalus in diverse fasi dal 2016, sostenendo una forte strategia di M&A che ha visto l'azienda diventare un leader paneuropeo nel suo settore.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli