M-Sport entra in una nuova era con Bell Helmets e Zeronoise

- di: Redazione
 
In vista del Campionato del Mondo Rally FIA 2022, M-Sport Ford World Rally Team ha firmato un accordo pluriennale con Bell Racing Helmets e Zeronoise, marchi di Racing Force Group. L'accordo prevede l'utilizzo dei caschi Bell e dei sistemi di comunicazione Zeronoise da parte dei piloti del team M-Sport Ford per l'intera stagione WRC.

Facendo il suo ritorno nel Campionato del Mondo Rally nel 2021, Bell, il leader mondiale nella produzione di caschi da corsa all'avanguardia, ha utilizzato due anni di ricerca e sviluppo con piloti e squadre per stabilire nuovi standard di comfort, prestazioni e qualità audio attraverso il suo marchio di radiocomunicazione Zeronoise.
Dalla formazione della loro nuova partnership, il lavoro di sviluppo è iniziato anche con i piloti WRC che lavorano a fianco di M-Sport e utilizzano Bell, per aiutare a sviluppare ulteriormente la gamma di prodotti Bell verso il 2022.

I caschi Bell combinano stile, comfort e tecnologia all'avanguardia per massimizzare la protezione e migliorare le prestazioni del pilota e del copilota

Utilizzando un guscio esterno ad alta resistenza con una fodera interna multi-densità su misura, i caschi Bell forniscono integrità strutturale mentre assorbono gli impatti e il massimo comfort per i piloti e i copiloti.

La sede di sviluppo e produzione di Bell in Bahrain ospita una vasta gamma di caschi da rally sviluppati e testati dai suoi brand ambassador nel WRC e WRC2.

Dal 1954, Bell Racing Helmets rimane impegnata a lavorare con i migliori team e piloti da corsa del mondo per far progredire la tecnologia dei caschi, fornendo incessantemente soluzioni innovative per i caschi che migliorano la sicurezza e la protezione dei piloti e migliorano le prestazioni.

Richard Millener, Team Principal di M-Sport, ha detto: "Siamo davvero lieti di lavorare con Bell e Zeronoise mentre ci dirigiamo verso la stagione 2022. Anche se abbiamo trascorso l'anno lavorando molto duramente sullo sviluppo delle prestazioni del Puma Hybrid Rally1 in vista del 2022, la sicurezza è ancora la nostra priorità numero uno. Sono stato personalmente colpito dai passi che Bell fa durante lo sviluppo del prodotto per garantire che non ci siano compromessi quando si tratta di protezione del pilota.
 
"Bell ha accolto noi e i nostri piloti nelle discussioni sullo sviluppo del prodotto per il futuro, con Bell che si è unita a noi nel nostro più recente test Puma Rally1, esplorando diverse opzioni e configurazioni prima del Rally di Monte Carlo. Abbiamo un anno molto importante davanti a noi con il Puma Hybrid Rally1, ma stiamo andando in esso sentendosi fiduciosi circa la sicurezza e il comfort dei nostri equipaggi. M-Sport Ford World Rally Team non vede l'ora di lavorare con Bell e Zeronoise nei prossimi anni mentre lancia il suo attacco al campionato con il nuovo Puma Hybrid Rally1".

Bruno Curletto, Motorsport Senior Director di Racing Force, ha detto: "Siamo onorati ed entusiasti di questa nuova partnership con M-Sport Ford World Rally Team, che sono attori molto importanti nel WRC. Gli ingegneri, i piloti e i co-piloti di M-Sport sono partner fantastici che amplieranno notevolmente la nostra base tecnica e ci permetteranno di continuare a sviluppare i nostri prodotti per migliorare la sicurezza e le prestazioni nel mondo dei rally”.
Il Magazine
Italia Informa n° 6 - Novembre/Dicembre 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie