Usa: la grande distribuzione ai ripari contro crisi, forti sconti per smaltire le scorte

- di: Redazione
 
Negli Stati Uniti la crisi, al di là del fatto che l'economia continua a marciare, anche se sotto la sferza di una forte inflazione, preoccupa molto le famiglie che cominciano a farsi due conti su come gestire le finanze domestiche.
Una situazione che sta cambiando abitudini radicate nel campo degli acquisti, che ora appaiono più meditate e meno condizionate dalle mode, anche per la fine della corsa a comprare registrata con la pandemia e i relativi confinamenti in casa negli Usa.

Usa: la grande distribuzione ai ripari, sconti per smaltire le scorte

Questo sta comportando un problema per la grande distribuzione americana, che vede aumentare in modo anomalo le scorte. I giganti della grande distribuzione stanno reagendo, quasi sempre con la stessa filosofia: quella di invogliare gli acquisti tagliando i prezzi.
Walmart e Target hanno offerto sconti su alcuni articoli che erano diventati eccedenze , altri importanti grandi magazzini statunitensi hanno detto agli investitori che continueranno a tagliare i prezzi, mentre si occupano di un eccesso di articoli invenduti.

Kohl's ha dichiarato che il suo inventario, la scorsa settimana, era del 48% superiore a quello dello stesso periodo dell'anno scorso. Sebbene abbia attribuito parte dell'aumento agli investimenti alla sua partnership con Sephora e ad altre decisioni strategiche, l'amministratore delegato Michelle Gass ha affermato che la società prevede di aumentare le promozioni e diventare "aggressiva" nello sgombero delle scorte in eccesso.
Anche Macy's e Nordstrom, pure loro alle prese con un inaspettato aumento delle scorte (+ 7% per Macy's e + 10 per Nordstorm), hanno reso noto che si sarebbero mossi per tagliare i prezzi.

L'aumento delle scorte non riguarda solo i giganti della distribuzione. Anche singoli punti vendita stanno segnalando eccedenze più elevate. Alcuni sfiorano il 45 % delle scorte presenti in magazzino in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Come sottolineano alcuni esperti, l'aumento delle scorte è arrivato quando i clienti hanno cominciato a ripensare ai loro acquisti, anche per un un cambiamento nei modelli di spesa complessivi.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli