UniCredit: 500.000 euro a sostegno di 52 organizzazioni non-profit che operano a favore dell'infanzia con "Call for Europe"

- di: Daniele Minuti
 
È terminata la terza edizione della "Call for Europe", iniziativa di solidarietà promossa da UniCredit e UniCredit Foundation che punta a dare sostegno a organizzazioni non-profit che operano a favore dell'infanzia in 12 Paesi europei nei quali il Gruppo opera.

Unicredit a sostegno di 52 organizzazioni non-profit a favore dell'infanzia con "Call for Europe"

Sono 52 i progetti sociali dedicati ai giovani premiati nell'ambito dell'iniziativa, per un ammontare totale di 500.000 euro diviso fra quattro differenti aree di intervento: Educazione (238.500 di euro), Inclusione sociale (104.500 di euro), Disabilità (94.000 Euro) e Salute (63.000 di euro).

Partita nel novembre dello scorso anno, l'edizione della Call for Europe si è concretizzata con l'invito alle banche locali del gruppo Unicredit per valutare e condividere con la UniCredit Foundation una lista di 5 progetti sociali (massimo) valutati con una rilevanza locale sufficiente a favore di infanzia e giovani. Un comitato di valutazione, nominato dalla Fondazione stessa, ha poi concluso la selezione scegliendo le iniziative che saranno in seguito sviluppate fra Austria, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Germania, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia e Ungheria: ognuno di questi paesi avrà assegnati 40.000 euro mentre il Comitato di valutazione deciderà a chi assegnare ulteriori 20.000 euro, secondo un criterio di impatto rilevante per la finalità del progetto.

Silvia Cappellini, Head of UniCredit Foundation, ha commentato: "UniCredit Foundation ha una lunga storia di sostegno alle comunità nei diversi Paesi della nostra Banca, che continuiamo a costruire e a valorizzare attraverso attività dedicate. Grazie alla "Call for Europe", in tre anni, abbiamo supportato 144 progetti a favore dell'infanzia e dei giovani nei vari Paesi europei in cui opera, con un totale di 1.360.000 Euro. Ciò conferma il nostro forte e costante impegno in ambito sociale e la nostra grande considerazione dei bisogni di tutte le nostre comunità. Un'attenzione particolare dedicata al sostegno dei bambini e dei giovani per favorire l'inclusione e costruire una società migliore e più sostenibile per tutti".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli