Relatech: ricavi al 31 marzo in crescita dell'87%

- di: Daniele Minuti
 
Il Consiglio di Amministrazione di Relatech ha esaminato alcuni dati gestionali consolidati economico-finanziari al 31 marzo 2022: i dati pro-formati dopo l'acquisizione di EFA Automazione del febbraio 2022 mostrano ricavi delle vendite pro-forma a 13,3 milioni di euro circa (+138% su base annuale).

Relatech: il Cda prende visione di alcuni risultati al 31 marzo 2022

I ricavi sono composti da quelli delle vendite del Gruppo (8 milioni di euro) e da quelli delle vendite di EFA Automazione (5,3 milioni di euro). I ricavi delle vendite consolidati sono di 10,4 milioni di euro, in crescita dell'87% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La quota di quelli ricorrenti è di 3,3 milioni di euro (+31%) mentre quella verso i clienti esteri sale del 45%.

La Posizione Finanziaria Netta consolidata è di 6 milioni di euro con una liquidità di cassa di 9,3 milioni. Per quanto riguarda le uscite di cassa straordinarie del periodo, si evidenziano i 7,7 milioni di euro per operazioni di M&A.

Pasquale Lambardi
, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Relatech, ha così dichiarato: "Siamo molto contenti dei risultati raggiunti nel primo trimestre 2022, testimonianza di una crescita significativa per linee esterne e frutto di un ottimo processo di integrazione avviato con le società acquisite nel corso del 2021. I dati di oggi dimostrano come le Eccellenze acquisite l’anno scorso, Gruppo SIGLA, Dialog Sistemi, DtokLab e quella formalizzata quest’anno, EFA Automazione, si siano ben posizionate all’interno dell’offerta di Gruppo basata sulla piattaforma digital cloud RePlatform. Infatti, le attività di cross-selling e up-selling tra le società entrate a far parte del Gruppo, stanno contribuendo in modo consistente in termini di business, aumentando la quota di ricavi ricorrenti, allargando la customer base, rafforzando la presenza del Gruppo in comparti già consolidati e penetrando nuovi settori di mercato. Il Gruppo intende continuare a crescere sia per linee interne che per linee esterne e siamo certi di avere le giuste risorse per cogliere appieno nuove sfide dal mercato".
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli