Patto stabilita': Urso, Ue capisca che serve investire per sviluppo

- di: RCor
 
Il governo italiano, "forte" del giudizio positivo di agenzie di rating e mercati sulla manovra finanziaria, sta cercando di far capire all'Europa che occorre investire sullo sviluppo. Lo ha detto il ministro delle Imprese e del made in Italy Adolfo Urso a proposito del dibattito sulla riforma del patto di stabilita'. "Il ministro Giorgetti - ha detto a margine della assemblea di Confimi Industria - si sta confrontando in sede europea avendo alle spalle una manovra economica che ha superato tutti i giudizi, quello delle agenzie di rating, degli altri organismi internazionali e soprattutto dei mercati perche' la Borsa italiana e' al suo record dalla crisi di 15 anni fa ed e' cresciuta piu' di tutti quest'anno. Gli investimenti stranieri sono aumentati ed e' aumentata l'attrattivita' del suo Paese". "Forte di questa posizione - ha proseguito Urso - Giorgetti sta cercando di far capire che l'Europa ha bisogno di investire sullo sviluppo. Per competere con quello che ha messo in campo la Cina e gli Stati Uniti, 2mila miliardi di dollari in un anno a sostegno delle loro imprese, anche l'Europa deve puntare sugli investimenti. Gli investimenti sulla difesa e sulle tecnologie green e digitali sono investimenti sullo sviluppo e non possono essere conteggiate nelle regole della stabilita'".
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli