Al via i lavori di Open Fiber per portare la fibra ottica a Pignola

- di: Daniele Minuti
 
La fibra ottica arriva a Pignola (Potenza): prendono infatti il via i cantieri per la realizzazione della nuova rete pubblica di telecomunicazioni a banda ultralarga, coi lavoro condotti da Open Fiber e le attività coordinate da Infratel Italia, con la supervisione della Regione Basilicata.

Al via i lavori di Open Fiber per portare la fibra ottica a Pignola

La nuova rete coprirà circa 470 unità immobiliari, attraverso la modalità FTTH, grazie a un intervento che riguarderà in particolare quelle contrade finora prive di connettività a banda ultralarga e nelle quali non è previsto alcun investimento da parte di operatori privati: Petrucco, Zona PIP, Rifreddo, Masseria Coviello, Tintera, Sciffra, Campo di Giorgio, Belvedere Pantano e Masseria Fornarino. La nota aggiunge che, oltre ad abitazioni e insediamenti produttivi e commerciali, la banda ultralarga "verrà messa a disposizione di due edifici pubblici che potranno così erogare i rispettivi servizi in modo ancora più efficace: la scuola dell’infanzia di Contrada Tora e gli uffici dell’Agenzia lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura (Alsia) di Contrada Pantano. Il progetto approvato da Infratel Italia prevede inoltre il collegamento in fibra ottica di una importante struttura ricettiva a Rifreddo, frazione immersa nella natura montana a oltre 1100 metri sul livello del mare".

Il sindaco Gerardo Ferretti ha commentato: "Si tratta di un fondamentale avanzamento tecnologico che consente alla nostra comunità di guardare con maggiore fiducia al futuro. La presenza della fibra ottica può del resto rendere maggiormente attrattive quelle contrade ancora prive di adeguati servizi di connettività. L’Amministrazione ha fin da subito accolto con entusiasmo questo progetto, consapevole del fatto che accanto a quelle materiali vanno realizzate le necessarie infrastrutture immateriali per collegare Pignola col resto del mondo. Adesso si comincia dalle contrade più periferiche, tuttavia nel prossimo futuro sono previsti altri interventi di potenziamento digitale che si tradurranno nella copertura in fibra ottica di tutto il territorio comunale".

Lorenzo Possidente, field manager dell’azienda e responsabile dei lavori a Pignola, ha aggiunto: "La rete ultrabroadband di Open Fiber è l’avanguardia della tecnologia attualmente a nostra disposizione. Solo con queste tipologie di infrastrutture possiamo sviluppare e rendere efficaci servizi come la telemedicina, il telelavoro, l’educazione a distanza, l’Industria 4.0, la videosorveglianza ad altissima definizione, la domotica, l’Internet of Things".
Notizie della stesso argomento
Trovati 21 record
Pagina
1
21/06/2024
CNA: "Il turismo spinge l’economia sarda, nel 2023 superato il livello pre-pandemico"
21/06/2024
Assegnate le Cinque Vele di Legambiente: Sardegna regione con più comuni premiati
21/06/2024
ACEA: Waidy Management System premiata col "Compasso d'oro"
21/06/2024
ANBI: "Allarme siccità in Sicilia, Basilicata e Puglia"
21/06/2024
Francesco Billari confermato rettore della Bocconi fino al 2027
21/06/2024
CNEL: convegno "Nuovo codice dei contratti pubblici: il bilancio al primo anno"
Trovati 21 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli