L’inflazione in Eurozona tocca il 4,3%, il livello più basso degli ultimi due anni

- di: Richard Flax, Chief Investment Officer di Moneyfarm
 
A settembre il tasso di inflazione in area Euro è sceso al 4,3% su base annua, rispetto al 5,2% di agosto: un calo in linea con le attese del mercato, che porta l’Indice dei Prezzi al Consumo al livello più basso degli ultimi due anni.

L’inflazione in Eurozona tocca il 4,3%, il livello più basso degli ultimi due anni

Questo rallentamento potrebbe indicare il raggiungimento del picco inflattivo in Eurozona, confermando il successo della politica monetaria restrittiva messa in campo dalla BCE e spingendola a optare per una pausa nel ciclo di rialzi dei tassi.

 

Al di là della Manica, invece, il dato di settembre relativo all’inflazione complessiva nel Regno Unito è rimasto invariato rispetto ad agostostabile al 6,7% su base annua. Come accaduto il mese scorso, le principali componenti del paniere si sono compensate: il calo dei prezzi di generi alimentari e bevande analcoliche, che non si vedeva da settembre 2021, è stato infatti bilanciato dal rialzo di ristoranti, alberghi e trasporti.

Ad ogni modo a settembre l’inflazione core (che esclude dal paniere energia, generi alimentari, alcol e tabacchi) è aumentata del 6,1% su base annua, in calo rispetto al 6,2% di agosto: una contrazione apparentemente poco significativa ma che denota comunque un raffreddamento della dinamica inflattiva. La parola passa ora alla Bank of England, che sarà chiamata a decidere se proseguire o meno con i rialzi dei tassi, nel tentativo di vincere definitivamente la battaglia contro l’inflazione. Nonostante il dato sull’inflazione britannica uscito oggi lasci ben sperare, le prospettive macroeconomiche globali restano incerte e le attuali tensioni in Medio Oriente potrebbero innescare una serie di reazioni a catena, con pressioni al rialzo sul prezzo del petrolio che può ripercuotersi indirettamente sull’inflazione.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli