Leonardo sostiene Magyar Posta nel suo percorso di potenziamento della capacità di distribuzione

- di: Daniele Minuti
 
Leonardo sostiene Magyar Posta nella realizzazione del principale hub di smistamento pacchi dell'Ungheria: la collaborazione fra le due realtà va avanti da decenni e si impreziosisce di questo nuovo contratto (valore di oltre 26 milioni di euro) che prevede la fornitura di tecnologie in modo da potenziare la rete di distribuzione di Magyar.

Magyar Posta aumenta la propria capacità di distribuzione grazie a Leonardo

Una soluzione, da consegnare entro l'autunno 2023, che darà la possibilità all'operatore di garantire consegne rapide durante il picco di richieste degli ultimi mesi dell'anno (a pieno regime, il sistema potrà elaborare 100 milioni di pacchi annuali), con inclusi servizi di supporto professionale fino al 2031

Magyar punta, collaborando con Leonardo, a consolidare la sua posizione di leader di mercato in Ungheria, tramite un progetto che permetterà di elaborare un sistema che tratti pacchi nazionali ed esteri fino a 32 chili, con annessa fornitura di soluzione integrata chiavi in mano: il fulcro di questa soluzione è il "Multisort 600", smistatrice progettata da Leonardo basata su una tecnologia di movimentazione a nastro incrociato che renderà più efficiente l'intero processo produttivo.

Il collegamento col sistema informatico di Magyar Posta permetterà di ricevere informazioni sul pacco in tempo reale, con la collaborazione che renderà più semplice e veloce anche il processo di smistamento: Leonardo si conferma quindi partner preferenziale per gli operatori postali che mirano ad accrescere la propria capacità distributiva, anche fuori dai confini italiani.
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli