Intesa Sanpaolo 10 miliardi per "Progettare un nuovo Turismo Sostenibile"

- di: Daniele Minuti
 
Intesa Sanpaolo conferma ancora una volta il suo impegno a supporto dell'industria turistica: l'Istituto ha infatti siglato ufficialmente l’accordo “Progettare un nuovo Turismo Sostenibile” nell'ambito del quale stanzierà nuovo credito per 10 miliardi di euro (3 miliardi dei quali, destinati al Sud), per supportare investimenti, rafforzare la transazione sostenibile delle realtà ricettive e aiutare Piccole e Medie Imprese del settore, cogliendo contestualmente tutte le opportunità fornite dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Intesa Sanpaolo 10 miliardi per "Progettare un nuovo Turismo Sostenibile"

Un'intesa sottoscritta da Confindustria Alberghi, Federalberghi, Federterme e Federturismo, con l'obiettivo di dare la possibilità alle aziende di settore di accelerare in investimenti su riqualificazione e aumento degli standard qualitativi delle strutture, sulla sostenibilità ambientale dell'offerta, sulla digitalizzazione del modello di servizio e su attività che agevolino l'offerta di nuove proposte di ospitalità più efficienti per i bilanci delle imprese e di maggiore salvaguardia per l’ambiente.

In occasione della firma dell'accordo, è stato presentato il report "Turismo e territorio: tendenze impatti e dinamiche d’impresa" realizzato da SRM – Centro Studi collegato a Intesa Sanpaolo, che prevede la realizzazione di un Prodotto Interno Lordo turistico di circa 100 miliardi di euro, il 25% del quale nel territorio del Mezzogiorno. L'analisi stima un proseguimento dell'accelerazione nelle presenze turistiche per il 2023 che potrebbe raggiungere i 436,8 milioni di notte nello scenario base.

Stefano Barrese, Responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo (nella foto), ha commentato: "L’industria turistica è uno dei settori di punta dell’economia italiana e meridionale che già quest’anno può agganciare la ripresa economica e renderla strutturale. Oggi è cruciale avviare una politica di investimenti che sia idonea a incrementare e mantenere nel tempo il nostro vantaggio competitivo e valorizzare in termini di qualità della nostra accoglienza il nostro patrimonio naturalistico, culturale ed enogastronomico".

Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli