Italian Exhibition Group: Key Energy mette a segno accordi con ANEV e Italia Solare

- di: Daniele Minuti
 
Italian Exhibition Group annuncia, tramite un comunicato ufficiale, che l'annuale manifestazione dedicata a energie rinnovabili, smart city e mobilità sostenibile Key Energy ha chiuso due importanti accordi strategici con l'Associazione Nazionale Energia del Vento fino al 2023 e con Italia Solare per la realizzazione di alcuni padiglioni alla Fiera di Rimini nell'aprile del 2022.
L'evento fieristico in questo 2021 si terrà a Rimini dal 26 fino al 29 ottobre (in presenza)

Come spiegato nella nota, la collaborazione con ANEV vuole rafforzare il segmento dell'energia eolica all'interno di Key Energy "per renderlo un punto di riferimento per l'intero bacino del Mediterranio grazie a eventi di carattere tecnico applicativo" mentre l'intesa con Italia Solare vuole far ripartire il comparto solare fotovoltaico che nel 2020 ha visto una grossa frenata nel nostro paese.

A commentare la notizia è stato prima di tutto l'amministratore delegato di Italian Exhibition Group, Corrado Peraboni (nella foto): "Quelli con ANEV e Italia Solare sono due intese strategiche che vogliono riconfermare la leadership della nostra manifestazione e che concentreranno su Rimini le migliori opportunità di confronto per il mercato e di rilancio per il business delle imprese".

Soddisfazione anche per Simone Togni, presidente dell'ANEV: "Al settore eolico italiano manca una spinta verso la semplificazione, non servono incentivi ma togliere ostacoli burocratici che taglino i 5 anni di attesa per avere autorizzazioni a un impianto. Siamo felici del rinnovo della collaborazione con Key Energy, occasione importante per amplificare tale messaggio, per lo spessore che questo evento ha maturato negli anni. L'eolico potrebbe generare 67.000 posti di lavoro fino al 2030 ma la scadenza delle aste al momento al 2021 e il quadro normativo non sono coerenti con gli obiettivi dell'incremento eolico: viene infatti chiesto agli operatori di autorizzare per conto di Terna a cui poi vengono ceduti a titolo gratuito pezzi della rete con perdite di tempo e soldi".

In ultimo ha parlato Paolo Rocco Viscontini, presidente di Italia Solare: "La tecnologia ora è più affidabile di un tempo, IEG è pronta ad aiutare il mercato con Key Energy e con l'evento che si terrà ad aprile nel 2022 a Rimini, con la primavera che è un periodo chiave per il solare. Mancava in quella parte dell'anno un evento dedicato al fotovoltaico che incrociasse offerta e domanda di prodotti tecnologici, un'accoppiata vincente che però è anche un messaggio ai decisori politici perché possano creare un contesto normativo per raggiungere gli obiettivi fissati dal PNIEC".

Il comunicato ufficiale è consultabile qui.
Il Magazine
Italia Informa - N°2 Marzo-Aprile 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie