Copyright: Google sigla accordi con 300 editori europei

- di: Redazione
 
Google ha raggiunto accordi di licenza con 300 editori di notizie in Europa per conformarsi alla legge sul copyright dell'Unione europea introdotta di recente. Secondo quanto il colosso tecnologico ha reso noto, ha firmato accordi con testate giornalistiche nazionali, locali e specializzate in Germania, Ungheria, Francia, Austria, Paesi Bassi e Irlanda, mentre sono in corso contatti con altri.

Google ha raggiunto accordi di licenza con 300 editori europei

Google non ha reso noto i contenuti economici degli accordi. I Paesi dell'Unione Europea nel 2019 hanno adottato, nel diritto di ciascuno, una direttiva dell'UE che concede agli editori diritti aggiuntivi sui loro contenuti.
La nuova legge consente ai motori di ricerca come Google di collegarsi e utilizzare frammenti di contenuti di notizie, offrendo agli editori nuovi diritti quando vengono utilizzate anteprime estese online.

Lo scorso anno Google aveva annunciato accordi sul copyright con diverse grandi pubblicazioni tedesche e un gruppo di editori di notizie francesi. La società ha anche affermato che sta lanciando un nuovo strumento per offrire accordi di licenza a migliaia di altri editori europei, a partire da Germania e Ungheria.

Le offerte di licenza dello strumento, hanno detto da Google, ''si basano su criteri coerenti che rispettano la legge e le linee guida sul copyright esistenti, inclusa la frequenza di visualizzazione di un sito Web di notizie e la quantità di entrate pubblicitarie generate su pagine che mostrano anche anteprime di contenuti di notizie".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie