eVISO si aggiudica un nuovo contratto di fornitura da 4 milioni di euro

- di: Daniele Minuti
 
eVISO ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui annuncia di aver siglato un contratto per l'anno solare 2023 relativo alla fornitura di energia elettrica (pari a 14 GWh) con un primario gruppo industriale trentino. Il valore del contratto, legato a quelli attuali del mercato dell'energia, si aggira attorno ai 4 milioni di euro.

eVISO: nuovo contratto di fornitura da 4 milioni di euro

La nota spiega che, oltre alla fornitura di energia, l'accordo riguarda anche la disponibilità della società ad acquistare l'energia prodotta dagli impianti fotovoltaici e in via di realizzazione del Gruppo.

Sergio Amorini, Business Development Director di eVISO, ha commentato: "La proposta commerciale di eVISO si aggiorna continuamente. Offrire la possibilità di acquistare l’energia prodotta in eccesso dagli impianti industriali dei nostri clienti, a cui già eroghiamo energia, gli consente di investire con serenità nella costruzione di impianti di produzione da fonte rinnovabile e migliorare così la propria bilancia energetica. Un servizio che il mercato apprezza e per questo ci sta dando soddisfazione".

Gianfranco Sorasio, Ceo di eVISO (nella foto), ha aggiunto: "I gruppi industriali stanno investendo nella produzione di energia da fonti rinnovabili, in primis fotovoltaica. Con la tecnologia proprietaria eVISO, in grado di effettuare fino ad 1 milione di operazioni di acquisto e vendita di energia sui mercati, le aziende possono produrre l’energia in un terreno o tetto congruo, cederla ad eVISO che si occupa della previsione e immissione in rete, e poi consumarla ovunque vogliano in tutta Italia. La quota di acquisto di energia da fonti rinnovabili da parte di eVISO è pari al 10% del totale. Il contratto di oggi dimostra il nostro interesse nel far aumentare significativamente tale quota".
Notizie della stesso argomento
Trovati 48 record
Pagina
1
21/06/2024
Italian Exhibition Group inaugura la prima edizione di Sigep Asia
21/06/2024
Materie prime, appello di Assofond: "Necessaria una filiera europea"
21/06/2024
Erion: oltre l’87% del consumo di risorse nell’UE dipende ancora da paesi terzi
21/06/2024
Fincantieri e Viking siglano accordi per due navi da crociera
20/06/2024
Turismo congressuale, Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi-OICE: nel 2023 cr...
20/06/2024
SIOS24 Summer: nei primi 6 mesi del 2024 cresce il numero dei finanziamenti in startup (+3...
Trovati 48 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli