Nasce DonNA, iniziativa per incentivare l'imprenditoria femminile innovativa

- di: Barbara Bizzarri
 

Ai nastri di partenza DonNA, l’iniziativa volta ad agevolare e stimolare la crescita dell’imprenditoria femminile innovativa per colmare il divario di genere e il gap con gli altri Paesi europei.

Il progetto, sviluppato da dpixel, venture business dell’ecosistema Fabrick, la società operativa nell’ambito della strategia dell’Open Finance del gruppo Sella, mira a coinvolgere, ispirare, formare e supportare aspiranti imprenditrici a creare la propria impresa innovativa, attraverso un percorso completo che comprenda formazione, incubazione e accelerazione di progetti.

Nasce DonNA, iniziativa per incentivare l'imprenditoria femminile innovativa

Stefano Azzalin, CEO di dpixel, commenta: “Siamo entusiasti di questo progetto pensato per agevolare lo sviluppo dell’imprenditoria femminile e promuovere un cambiamento culturale: con un approccio inclusivo e una rete di supporto solida, DonNA offrirà opportunità tangibili per incoraggiare l’empowerment femminile attraverso l’innovazione e il coraggio imprenditoriale. I partner hanno sposato il progetto riconoscendone il valore e le potenzialità, siamo certi che attraverso la collaborazione raggiungeremo gli obiettivi che ci siamo prefissi quali lo sviluppo di nuove imprese innovative e l’incremento della parità di genere in quelle già attive. Il ruolo di dpixel è sempre stato di accelerare la crescita di realtà innovative, oggi mettiamo risorse, know how e contatti al servizio di una causa da cui dipende la competitiva dell’intero Paese”.

In Italia, il panorama imprenditoriale femminile è ancora molto limitato: solo il 22% delle aziende è guidato da donne e le startup fondate da figure femminili costituiscono poco più del 10%, secondo i dati forniti da Women Entrepreneurship and Leadership: numeri che segnano un profondo divario con gli altri Stati europei e riflettono un retaggio culturale obsoleto, ostacolo alla competitività dell’intero sistema Paese. La validità di questo tipo di iniziative è confermata anche dal report “Women in tech: The best bet to solve Europe’s talent shortage” di McKinsey&Company. Viene infatti evidenziato che se entro il 2027 l’Europa riuscisse a raddoppiare la quota di professioniste in ambito tech fino a circa il 45% (circa 3,9 milioni in più), potrebbe beneficiare di un aumento del PIL fino a 600 miliardi di euro.

Con una community che mira a coinvolgere oltre 300 neo-imprenditrici, il programma triennale si propone di contribuire all’incremento delle startup innovative femminili in Italia attraverso lo sviluppo di almeno 30 nuove realtà e la certificazione di parità di genere di almeno altre 20. DonNA mira dunque alla diffusione di una cultura imprenditoriale femminile basata su attitudine all’imprenditorialità, propensione al rischio, agevolazione dell’accesso ai capitali e Work-Life Balance.

Il progetto fa leva su un network di partner qualificati di primaria importanza che metteranno a disposizione competenze e strumenti in linea con i propri ambiti di riferimento. Ad oggi hanno già aderito Corporate Partner come Banca Sella, Fabrick, Mastercard e Unipol, e Partner di Ecosistema come Angels4Women, Develhope, Fintech District, Sellalab e SheTech. Sistema Invitalia Startup è il Network istituzionale, mentre Bureau Veritas è il partner di riferimento per le iniziative sulla certificazione parità di genere.

DonNA, che è anche parte di MIND-Milano Innovation District, vedrà nel tempo l’implementazione di diverse iniziative quali eventi di networking, formazione STEM, programmi di mentorship e di accelerazione. Il progetto è stato presentato nel corso del “CosaCambia”, il talk del gruppo Sella trasmesso in live streaming sul sito Sella Insights e sui suoi canali sociali, che si è svolto a Milano e si è occupato dell’importanza dell’empowerment femminile, del divario di genere in ambito finanziario e dei percorsi di inclusività. Tutte le informazioni sono disponibili alla pagina online dedicata: DonNA | imprenditoria femminile innovativa (dpixel.it).

Notizie della stesso argomento
Trovati 86 record
Pagina
1
15/07/2024
Intesa Sanpaolo: 50 eccellenze italiane protagoniste all'Italian Excellences 2024
15/07/2024
Il Borro Toscana acquisisce l'azienda vinicola Pinino
15/07/2024
Renovalo acquisisce il 100% di Stiltermica
15/07/2024
Erion: Danilo Bonato nuovo Direttore Sviluppo Strategico e Relazioni Internazionali
15/07/2024
Cast Diva Group: valore della produzione a 57,2 milioni nel primo semestre 2024
Trovati 86 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli