Deloitte: "Strategia di lungo periodo, crescita sostenibile, capitale umano e innovazione le chiavi per le aziende del futuro"

- di: Daniele Minuti
 
Deloitte è pronta a lanciare anche in Italia il "Deloitte Global Boardroom Program", con la prima edizione dello studio "The Board of the Future - Italia": il report in questione va a studiare l'evoluzione del ruolo dei Board nella Governance del futuro intervistando manager di alto livello di società nostrane. La presentazione si terrà nell'evento di Milano intitolato proprio "The Board of the Future".

Deloitte presenta lo studio Deloitte “The Board of The Future” e inaugura il “Deloitte Global Boardroom Program Italia”

Stando al report, il numero dei componenti deve essere proporzionato a dimensioni e complessità organizzativa/operativa della società: nel 2021 il numero medio è di 12, in coerenza con la composizione quantitativa dell'azienda.

La tendenza che emerge dallo studio è la necessità di inserire soggetti con skill lontane dal core business, con focus su argomenti innovativi. Il ruolo del Presidente si evolve, portandolo a un coinvolgimento più attivo nel dialogo con stakeholder esterni, definendo strategie. Il tutto mantenendo attitudine al cambiamento e mentalità aperta.

Sale l'attenzione verso la strategia di lungo periodo, in modo da raggiungere nel tempo uno sviluppo sostenibile (in particolare post scoppio della pandemia), sale anche l'attenzione su tematiche ESG, sempre più fulcro del core business aziendale e anche del piano aziendale. Sempre più importante anche la questione legata al capitale umano (benessere fisico e mentale dei dipendenti), senza perdere di vista la necessità di innovazione, specie dal punto di vista tecnologico (digitalizzazoine dei processi, data analytics, AI e Cyber Security)

Silvia La Fratta, Chair of Deloitte DCM Partnership Council / NSE Board Member, a commentato: "L’obiettivo dello studio è promuovere un governo societario sostenibile che limiti l’assunzione di prospettive di breve termine e stimoli i Board ad agire perseguendo l’obiettivo di una “crescita sostenibile” dell’azienda. I Board si trovano davanti a nuove sfide e le loro decisioni sono oggi essenziali per lo sviluppo di strategie future in grado di favorire una crescita sostenibile nel nuovo contesto economico e sociale. La pianificazione strategica di lungo periodo e la capacità di guidare attivamente l’articolazione del purpose aziendale sono sempre più al centro dell’attenzione dei Board".

Fabio Pompei, CEO di Deloitte Central Mediterranean (nella foto), ha aggiunto: "Nell’ambito del più ampio impegno di Deloitte nel supportare la prossima generazione di leader aziendali ci proponiamo di creare un osservatorio privilegiato sulle tematiche relative all’evoluzione del ruolo dei Board italiani. E, con l’obiettivo di promuovere una cultura di governo societario che persegua una crescita sostenibile dell’azienda, abbiamo lanciato in Italia, come già in altri Paesi nel Mondo, il Deloitte Global Boardroom Program, un centro di eccellenza di studio e promozione delle evoluzioni della Corporate Governance".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli