Il Gruppo Credem aderisce alla Carta sulle Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul Lavoro

- di: Daniele Minuti
 
Credem ha annunciato la sua adesione alla Carta sulle Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul Lavoro, dichiarazione di intenti promossa dalla Fondazione Sodalitas e lanciata nel nostro Paese 13 anni fa che le imprese sottoscrivono puntando a diffondere sempre di più politiche inclusive sul posto di lavoro, senza discriminazioni e pregiudizi.

Il Gruppo Credem aderisce alla Carta sulle Pari Opportunità e l’Uguaglianza sul Lavoro

Il Gruppo Credem fa quindi questo passo puntando a dare il suo contributo alla lotta contro le discriminazioni sul luogo lavorativo, che siano basate di genere, età, disabilità, orientamento sessuale o fede religiosa, valorizzando contestualmente la diversità nell'organizzazione aziendale con politiche di pari opportunità.

Lucio Igino Zanon di Valgiurata, Presidente di Credem (nella foto), ha commentato: "Garantire pari opportunità sul luogo di lavoro significa valorizzare con azioni tangibili e misurabili le diversità individuali in azienda. Stiamo investendo molto su queste politiche e cominciamo a toccare con mano i primi risultati: il Consiglio di Amministrazione ha raggiunto la completa parità di genere e consolidiamo risultati similari anche a livello di assunzioni.  Continueremo a lavorare per favorire il radicamento di una cultura aziendale inclusiva e per fare in modo che possa esprimersi in molteplici forme a tutti i livelli dell’organizzazione".

Andrea Bassi, Direttore del Personale Credem, ha aggiunto: "La sottoscrizione della Carta si inserisce in una politica più ampia di valorizzazione delle diversità che stiamo portando avanti con determinazione e attraverso diversi strumenti, tra cui le certificazioni Equal Salary e Top Employer, per favorire una cultura aziendale aperta e inclusiva. Per dare concretezza alla sottoscrizione abbiamo deciso di affidare il monitoraggio e l’implementazione delle attività correlate ai 120 Diversity Coach del Gruppo che condivideranno la misurazione delle performance D&I e utilizzeranno i claim etici della Carta per monitorare, stimolare e  valorizzare  il pluralismo e le pratiche inclusive in Credem".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli