Confindustria, al via la XXII settimana della Cultura d'Impresa

- di: Barbara Leone
 

Eventi per scardinare alcuni pregiudizi legati alla figura dell’imprenditore, mettendone in luce i tratti più umani e meno evidenti, oltre all’importanza del suo ruolo nella società, in una serie di incontri realizzati con le forze congiunte di Confindustria e Museimpresa: tutto questo per la XXII Settimana della Cultura d’Impresa, che celebra i valori ed il patrimonio imprenditoriale italiano.

Confindustria, al via la XXII settimana della Cultura d'Impresa

Nel corso dell’inaugurazione, il vertice di Confindustria, in collaborazione con 10 Associazioni territoriali (Confindustria Ancona, Assolombarda, Confindustria Bari e Barletta-Andria-Trani, Unione Industriale Biellese, Confindustria Bergamo, Confindustria Cuneo, Confindustria Genova, Unione Industriali Napoli, Confindustria Valle d’Aosta, Confindustria Veneto Est), si rivolgerà, in modalità live, direttamente agli studenti per raccontare le imprese associate in una prospettiva diversa, anche attraverso il filmato “L’Anima dell’impresa”, rilanciato dopo l’anteprima delle scorso anno per indurre una sana riflessione sulla percezione comune della figura dell’imprenditore.

La manifestazione ha preso il via conL’industria consapevole: a misura d’uomo”, incontro presentato da Katia da Ros, Vice Presidente di Confindustria per l’Ambiente, la Sostenibilità e la Cultura e Antonio Alunni, Presidente Gruppo Tecnico Cultura di Confindustria, con le conclusioni affidate ad Alberto Marenghi, Vice Presidente di Confindustria per l’Organizzazione, lo Sviluppo e il Marketing e la presenza di Antonio Calabrò, Presidente Museimpresa, con approfondimenti legati alle dinamiche professionali, sociali ed economiche che vivono ogni giorno le aziende e chi ci lavora.

Quest’anno, il tema centrale della Settimana della Cultura d’Impresa è l’importanza della persona, ovvero collaboratori, famiglia, clienti, figure manageriali, stakeholders, intesa come attore fondamentale nello sviluppo di modelli di business vincenti e sostenibili. L’approccio human oriented e l’attenzione al contesto territoriale e sociale in cui operano le imprese, caratterizza oggi gran parte delle realtà di maggior successo, dalla PMI alla Multinazionale. Il fattore uomo rappresenta dunque il focus della Settimana della Cultura di Impresa 2023: l’evento sarà anche l’occasione per rafforzare la connessione tra gli attori-chiave del mondo economico e la società, evidenziandone la comunanza di valori, oltre a dare impulso alle sinergie tra il Centro e i Territori.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli