Burger King invita a mangiare da Mc Donald's: "Salviamo i fast food"

- di: Daniele Minuti
 
Oramai è chiaro a tutti che in questo 2020 l'umanità sta assistendo a cose che mai avrebbe immaginato di vedere. E questa tendenza, escludendo le questioni molto più serie, si è vista anche nelle scorse ore in quella che da decenni è la "lotta al vertice" nel settore dei fast food in giro per il mondo.

Con un messaggio sui propri canali social della Gran Bretagna, la storica catena Burger King ha infatti invitato chiunque leggesse a servirsi nei punti vendita dell'eterno rivale Mc Donald's: "Comprate da Mc Donald's. Mai avremmo pensato di chiedervi una cosa del genere, ma allo stesso modo vi chiediamo di farlo per Kentucky Fried Chicken, Subway, Domino's Pizza, Five Guys, Pizza Hut, Taco Bell, Papa John's, Leon...o qualunque altra attività di ristorazione indipendente, ce ne sono troppe per poterle nominare tutte. Per essere chiari: da qualsiasi negozio di fast food (o neanche così "fast")".

L'appello da parte del "Re" è arrivato dopo le ultime misure restrittive introdotte dal governo del Regno Unito per contrastare i crescenti numeri dei casi da Coronavirus, rendendo quindi di fatto impossibile il mettere piede all'interno di uno qualsiasi dei locali che fanno parte dei franchising sopra citati.



L'invito di Burger King è quindi quello di ordinare a domicilio (o con l'asporto) in modo da "aiutare le migliaia di impiegati che lavorano in questi locali e hanno bisogno di sostegno ora". Al netto di qualche critica mossa perché qualcuno vorrebbe maggiore attenzione su attività più di nicchia e non unicamente sulle grandi catene del settore alimentare, l'iniziativa da parte dello storico marchio di hamburger è stata molto apprezzata, così come la chiusa ironica: "Ordinare un Whopper (il panino più famoso che si serve da Burger King n.d.r) è sempre la scelta migliore ma anche mangiare un Big Mac non è poi così male".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli