Banca Ifis al fianco del VIMM per un nuovo progetto "Adotta un Ricercatore"

- di: Daniele Minuti
 
Banca Ifis e l’Istituto Veneto di Medicina Molecolare rafforzano la loro collaborazione iniziata nell'ottobre 2020 con il sostegno dell'Istituto per l'iniziativa "Adotta un Ricercatore" della Fondazione per la Ricerca Biomedica Avanzata Onlus grazie a un finanziamento che supporta i ricercatori del Laboratorio di Patobiologia dei Linfomi e del Mieloma del VIMM.

Banca Ifis finanzia un nuovo progetto "Adotta un Ricercatore"

La partnership si allarga infatti con un nuovo finanziamento alla ricerca contro il tumore alla prostata, portata avanti dal professor Andrea Alimonti, docente di Farmacologia all’Università di Padova, di Oncologia Sperimentale e Traslazionale all’ETH di Zurigo e di Oncologia all’Università della Svizzera italiana.

Questa iniziativa è nuova dimostrazione dell'impegno di Banca Ifis nel campo della salute: l'Istituto è il primo a scegliere di sostenere la Fondazione e ha avviato di recente il progetto "La Nuvola della Salute", con un focus sulla prevenzione per i proprio dipendenti composto da webinar portati avanti da professori e medici, in modo da monitorare di continuo sintomatologie e segnali sensibilizzando un pubblico sempre maggiore sulla cura della persona.

Francesco Pagano, Presidente della Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata, ha commentato: "Siamo onorati ed entusiasti di poter contare su questo nuovo sostegno di Banca Ifis alla nostra iniziativa "Adotta un Ricercatore", una delle modalità di sostegno più importanti perché sottendono una condivisione con il donatore, che segue in prima persona i gruppi di ricerca "adottati" in un percorso pluriennale. L’attività che conduciamo al VIMM richiede un supporto costante da parte di partner che sappiano comprendere il valore della ricerca di eccellenza e di quello che può significare in termini di progresso nella lotta contro patologie letali come i mielomi o il cancro della prostata".

Ernesto Fürstenberg Fassio, Vice Presidente di Banca Ifis (nella foto), ha aggiunto: "Banca Ifis è fortemente impegnata a dare il proprio contributo alla ricerca, sostenendo la comunità scientifica e una nuova generazione di giovani ricercatori. Questa partnership, ormai biennale, è un prezioso tassello della nostra strategia di sostenibilità ed è parte del Social Impact Lab che abbiamo costituito per promuovere progetti ad alto impatto sociale negli ambiti della cultura, della salute e del territorio a favore di tutti i nostri stakeholder".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli