Un logo per raccontare i 100 anni dell'autodromo di Monza

- di: Redazione
 
Un nastro verde e rosso che ricorda il leggendario tracciato dell'autodromo e che poggia su uno sfondo bianco sul quale spicca ''Monza 100'', con le due date - 1922 e 2022 - che racchiudono un'epopea, vissuta sempre ad altissima velocità. ''Abbiamo voluto dare una interpretazione grafica al circuito, facendo diventare la pista una icona tridimensionale'', spiega Ludovico Fois (nella foto), di Aci, indiscusso ''cerimoniere'' dell'iniziativa.

L'Autodromo di Monza festeggia i suoi 100 anni

È il logo per i cento anni dell'autodromo, che da un secolo ospita e celebra l'alta velocità, presentato, in anteprima assoluta, a Dubai, nel corso della giornata dedicata allo sport italiano e che ha avuto come palcoscenico il Padiglione Italia dell'Expo 2020.

La Bellezza dello Sport, Italian Sports Day - questo il nome della manifestazione - si è svolta alla presenza, tra gli altri, del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio.
Il futuro del ''magico'' circuito è già disegnato. ''Nei prossimi anni" - ha detto Giuseppe Redaelli, presidente dell'Autodromo - "ci sono molti progetti in grado di portare Monza in una nuova epoca per la mobilità e gli sport automobilistici; rivivere la sua storia gloriosa, come nell’occasione di oggi a Dubai, è un grande stimolo per il futuro''.

Da parte sua Angelo Sticchi Damiani, presidente dell'Automobile Club d'Italia, ha detto che ''l'Autodromo di Monza e il motorsport italiano sono sempre più protagonisti nel mondo, con due tappe di campionato di Formula 1 e due tappe del World Rally Championship. Monza continuerà a essere una pista protagonista per tante discipline del motorsport del futuro''.
Stefano Domenicali, amministratore delegato di Formula One Group, ha detto che ''In tutto il mondo, quando si pensa alla Formula 1, non si può non ricordare il grande contributo che l’Italia ha dato a questo sport, ed i primi 100 anni del circuito di Monza ne sono una importante testimonianza. Monza è speciale, Monza è casa per la Formula 1, ha da sempre scritto tra le pagine più importanti di questo sport che da 71 anni regala emozioni, passione e sorriso. Ci prepariamo ad entrare in una nuova era per F1, con nuovi regolamenti e nuove macchine che creeranno gare ancora più avvincenti e siamo entusiasti di avere nel calendario ufficiale del 2022, ancora una volta l’Italia grande protagonista con due tappe a Imola e Monza''.

Ma cosa significa Monza per lo sport motoristico?


Lo spiegano benissimo le parole di Ludovico Fois, che, da consigliere per le relazioni esterne e responsabile della comunicazione di Aci, ha dato un forte contributo all'iniziativa: "È il Tempio della Velocità, la pista il vero protagonista del logo del centenario, assumendo la forma maestosa di un 'tempio' tricolore, un nastro sinuoso che attraversa caratteri di Monza e il numero 100. Abbiamo voluto dare una interpretazione grafica al circuito, facendo diventare la pista una icona tridimensionale. La pista verde, il suo esterno rosso insieme al bianco del suo interno creano la sensazione del tricolore''.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie