Nvp chiude il 2021 con i ricavi in crescita del 111%. +40% anche nel Q1 2022

- di: Barbara Leone
 
Ricavi in crescita del 111% nel 2021, con un margine operativo lordo pari al 37% ed un trend che si conferma positivo anche per i primi mesi del 2022. Sono questi gli ottimi risultati di Nvp, l’innovativa pmi che si occupa della realizzazione end-to-end di contenuti per network televisivi e servizi broadcasting che ha appena approvato il progetto di Bilancio di Esercizio e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2021. I Ricavi consolidati del primo trimestre 2022, infatti, si attestano a 3,6 milioni di euro, con una crescita del 40% rispetto ai 2,52 milioni di euro rilevati nel primo trimestre 2021. Mentre il Portafoglio commesse acquisito al 30 giugno 2022 è pari 3,8 milioni di euro. Per quanto riguarda il 2021, invece, il Gruppo ha registrato un incremento notevole dei ricavi rispetto all’anno precedente: 13,4 milioni di euro, quindi +111% rispetto ai 6,4 milioni di euro del 2020. I Ricavi realizzati in Italia ammontano a 11,1 milioni di euro, +106% rispetto ai 5,4 milioni di euro del 2020; mentre l’estero registra ricavi consolidati pari a 2,3 milioni di euro (17% del totale), +156% rispetto a 0,9milioni di euro registrati nel 2020 (14% del totale). Da sottolineare che la controllata Nvp Roma S.r.l. ha contribuito con Ricavi pari a 0,6 milioni di euro interamente realizzati in Italia. Per quanto riguarda il Valore della produzione esso è pari a 16,6 milioni di euro, con unb incremento del 128% rispetto ai 7,3 milioni di euro del 2020. Tale incremento è dovuto principalmente alla completa ripresa del business aziendale rispetto allo stesso periodo del 2020 interessato della crisi pandemica, e anche a seguito dell’ingresso di nuove attività produttive. Il Margine operativo lordo (EBITDA) si attesta a 4,9 milioni di euro, in crescita del 251% rispetto a 1,4 milioni di euro del 2020, con un EBITDA margin del 37% (22% nel 2020) in linea con i livelli pre‐covid del 2019. Il miglioramento è attribuibile all’incremento del Valore della produzione; inoltre, l’attenzione verso l’ottimizzazione dei costi di produzione variabili nonché del costo del personale (sostanzialmente invariato in termini percentuali pur aumentando il volume delle prestazioni di servizi) ha consentito un notevole risparmio a beneficio degli ottimi risultati registrati della gestione caratteristica. Per quanto riguarda il Margine operativo netto (EBIT) è pari a 1,2 milioni di euro, in significativo miglioramento rispetto a ‐1,1 milioni di euro del 2020.  Il Risultato netto è invece pari a 0,3 milioni di euro, anche questo in notevole miglioramento rispetto a ‐1,3 milioni di euro del 2020. Mentre il Patrimonio netto è pari a 11,9 milioni di euro (con un incremento rispetto a 10,1 milioni di euro al 31 dicembre 2020) e la Posizione finanziaria netta è passiva per 8,8 milioni di euro, in incremento di 3,9 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2020 (‐4,9 milioni di euro).

“Chiudiamo l’esercizio estremamente soddisfatti dei risultati ottenuti – dichiara Massimo Pintabona, Amministratore delegato di Nvp -. I principali indicatori economici evidenziano una significativa crescita e i primi mesi del 2022 confermano questo trend positivo. Oggi il Gruppo Nvp si presenta come una realtà affermata nel proprio mercato di riferimento in grado di offrire soluzioni innovative sempre adeguate alle esigenze dei fruitori finali, grazie alla disponibilità di un parco mezzi e attrezzature d’avanguardia. Il Gruppo ha sostenuto negli ultimi anni investimenti in tecnologia per circa 24 milioni di euro, incrementando costantemente negli anni la quota di capitale destinata al potenziamento della propria struttura produttiva e tecnologica: l’attività di R&S e innovazione è proseguita anche nel 2021 e si pone come obiettivo il posizionamento del Gruppo Nvp tra i massimi sviluppatori di tecnologie e piattaforme finalizzate al broadcast produttivo e pertanto di reale innovatore e creatore di modelli evoluti con funzionalità di interazione in visione immersiva e realtà aumentata. L’innovazione quale fattore chiave di crescita - sottolinea Pintabona - porta il Gruppo Nvp a progettare l’ammiraglia OB7, prima regia al mondo con un’area dedicata alla gestione HDR WCG dei segnali e alla gestione di nuove funzionalità interattive, finalizzate alla gestione della trasmissione media tramite cloud network e Machine Learning, IoT e Content Lake per poter fare un Data Enrichment in Real Time dei contenuti video. L’innovazione sempre orientata ai nuovi servizi da offrire ai clienti, come il sistema di distribuzione su fibra ottica spenta delle telecamere con totale gestione remota degli apparati, con l’obiettivo della copertura di eventi di livello mondiale su grandi distanze, come circuiti automobilistici o competizioni stradali: questa ulteriore innovativa infrastruttura che si basa su circa 40 KM di fibra ottica spenta e sistemi CWDM consente - conclude l’Ad Nvp - di posizionare a distanze rilevanti le telecamere e consentire con un solo OBVAN la copertura di lunghissimi percorsi in formato 4k HDR. NVP è fra i pochi player al mondo a vantare un sistema così innovativo che consente di economizzare al massimo i costi di allestimento e smontaggio e di poter acquisire commesse di eventi particolari e inaccessibili senza la dotazione infrastrutturale altamente tecnologica in possesso del Gruppo”.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli