Il Gruppo BNP Paribas in Italia per il risparmio energetico

 
Il Gruppo BNP Paribas in Italia lancia un’iniziativa che punta ad un effettivo risparmio energetico e a diffondere un messaggio di sensibilizzazione su questo tema che è al centro dell’attenzione pubblica e della vita quotidiana.

Sarà ridotto l’orario di accensione delle insegne sia sui grandi building - a Roma la Direzione Generale di BNL; a Milano e Assago, sedi del Gruppo BNP Paribas in Italia; a Firenze gli headquarters di Arval e Findomestic – sia sulle filiali BNL e Findomestic presenti su tutto il territorio nazionale.

Elena Goitini, Amministratore Delegato di BNL e Responsabile del Gruppo BNP Paribas in Italia: «Promuovere concretamente il “Positive Banking” in BNL BNP Paribas significa leggere il contesto, capirne le sfide e trovare soluzioni per affrontarle. Il risparmio energetico è una sfida attuale che tocca tutti. In questo senso, la nostra iniziativa vuole essere un segnale tangibile di responsabilità e sensibilizzazione».

Alle 19.30 le insegne saranno spente, rispetto al normale orario di mezzanotte, e ciò si stima potrà portare ad un risparmio totale - calcolato su base annua - di oltre 600 MWh in termini di consumo energetico, che corrisponde a 147,4 tonnellate in meno di CO2.

È questo un impegno che si affianca a quanto già la Banca e il Gruppo stanno attuando in tema di risparmio energetico secondo le nuove norme europee e italiane.

Per le agenzie BNL e Findomestic, in particolare, lo spegnimento sarà realizzato senza pregiudicare continuità e accessibilità del servizio: le aree ATM resteranno infatti accese in modo da essere non solo individuabili per esigenze di prelevamento e per le diverse funzioni che gli sportelli evoluti prevedono, ma anche per offrire un servizio in tutta sicurezza.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli