UniCredit: Finanziamento Futuro Sostenibile da 2 milioni a favore di Lamipel con garanzia di SACE

- di: Daniele Minuti
 
UniCredit sosterrà i progetti di sviluppo sostenibile di Lamipel tramite un Finanziamento Futuro Sostenibile del valore di 2 milioni di euro e assistito da Garanzia SACE che permetta all'azienda toscana di migliorare il suo profilo di sostenibilità.

UniCredit: Finanziamento Futuro Sostenibile da 2 milioni a Lamipel

Grazie alla soluzione studiata dalla Banca, all'azienda sarà riconosciuta una riduzione del tasso con successiva valutazione del raggiungimento di almeno due obiettivi di miglioramento in ambito EST entro tre anni (periodo di ammortamento di 5 anni).

Le iniziative di efficientamento energetico e di riduzione dell’impatto ambientale attraverso riguardano l'uso di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili o bioenergia, l'adozione di una politica di approvvigionamento che integri considerazioni ambientali, l'obiettivo della Carbon Neutrality, l'adeguamento degli asset immobiliari agli standard della bioedilizia, l'acquisizione di automezzi a ridotto impatto ambientale e l'introduzione di iniziative per il taglio dei rifiuti e il recupero dei materiali.

Gianluca Lami, Amministratore delegato Lamipel, ha commentato: "Lamipel SpA è leader mondiale nel commercio di croste in wet-blue e si posiziona come player trasversale unico nel suo genere all’interno della filiera della pelle. L’azienda che ha la sede principale a Santa Maria a Monte (Pisa) e stabilimenti a Montebello Vicentino, Chiampo e Arzignano (Vicenza), è una realtà affermata a livello internazionale grazie anche ad una presenza capillare nei principali distretti conciari del mondo, attraverso imprese collegate o affiliate. Valorizzando la pelle in ogni suo aspetto e in diversi settori, l’attività di Lamipel è, da sempre, esempio di sostenibilità e il suo modello di business è basato sul concetto di economia circolare. Essere responsabili e sostenibili significa coniugare il business con l’attenzione al sociale, alla cultura e al contesto in cui si opera".

Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit, ha aggiunto: "Grazie al piano Finanziamento Futuro Sostenibile garantiamo credito agevolato alle aziende del territorio che vogliono migliorare la sostenibilità del proprio business, contribuendo così a cogliere nuove opportunità di crescita. Si conferma così, in concreto, l’impegno di UniCredit a promuovere e sostenere lo sviluppo di un futuro economico più sostenibile".

Valerio Alessandrini
, Senior Global Relationship Manager - Toscana Area Centro Nord di SACE, ha concluso: "L’industria conciaria italiana rappresenta un’eccellenza del Made in Italy nota in tutto il mondo. Siamo, quindi, orgogliosi di supportare la crescita di Lamipel, storica realtà toscana che fa dell’innovazione, della sostenibilità e della forte presenza nei mercati esteri i suoi punti di forza. Attraverso questa operazione, SACE conferma il proprio ruolo di istituzione a sostegno delle imprese italiane e dei loro piani di investimento".
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli