Thales Alenia Space e Miprons insieme per sviluppare un propulsore innovativo alimentato ad acqua

- di: Daniele Minuti
 
Thales Alenia Space e Miprons hanno annunciato la firma di un accordo di partnership finalizzato allo sviluppo di un propulsore spaziale di ultima generazione, miniaturizzato e che sia alimentato ad acqua.

Accordo di collaborazione fra Thales Alenia Space e Miprons

La JV tra Thales 67% e Leonardo 33% collaborerà quindi con la startup Miprons, che ha sviluppato la tecnologia brevettata in Italia che darà vita al propulsore, alimentato da un propellente economico e senza impatto ambientale. hanno firmato un accordo di collaborazione per lo sviluppo di un propulsore spaziale altamente innovativo, alimentato ad acqua.

Solo caricando acqua, il sistema permetterebbe di tagliare i tempi per sollevamento e uscita dall'orbita, oltre che prevenzione delle collisioni. Inoltre, a questo si aggiunge l'uso della stampa 3D che il concept di Miprons usa per realizzare i suoi componenti.
Il propulsore è progettato per i satelliti Thales Alenia Space, che ne guiderà lo sviluppo eseguendo test ambientali sul modello ingegneristico.
 
Massimo Claudio Comparini, Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia, ha commentato: "La nostra azienda è orgogliosa di aver attivato la collaborazione tecnica per lo sviluppo di nuovi paradigmi di missioni spaziali con MIPRONS, una realtà che si sta facendo conoscere a livello nazionale ed internazionale. Questo accordo conferma la strategia di Thales Alenia Space di essere protagonista delle nuove iniziative di “new space” confermando la sua posizione centrale nella filiera spaziale in sinergia con le nuove start-up che stanno emergendo. Agendo come catalizzatore verso le realtà dell’ecosistema spaziale, Thales Alenia Space è sempre pronta ad accettare le sfide di un futuro che punta sempre più allo Spazio come settore strategico".

Angelo Minotti, Ceo e fondatore di Miprons (nella foto), ha aggiunto: "Sono estremamente orgoglioso dell’accordo raggiunto con Thales Alenia Space. Essere stati considerati meritevoli di attenzione da una delle più grandi realtà spaziali del mondo, è letteralmente un privilegio. È evidente che questo nostro progetto, benché ancora in fase di sviluppo, ha le potenzialità per definire un nuovo paradigma nel mondo spaziale, e faremo di tutto per rendere il sistema funzionante quanto prima".
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli