Standard Ethics alza l’outlook di BPER Banca a "Positivo"

- di: Daniele Minuti
 
L’agenzia indipendente Standard Ethics ha annunciato di aver modificato l'outlook di BPER Banca, passato dal rating di "Stabile" a quello "Positivo", con la conferma ulteriore del Corporate Rating a "EE".

L'agenzia indipendente Standard Ethics alza l'outlook di BPER Banca a "Positivo" da "Stabile"

La nota ufficiale di Standard Ethics sottolinea che l'Istituto italiano ha affiancato, alla crescita dimensionale in questi anni, l'allineamento con i principali obiettivi e alle indicazioni in ambiti Environmental, Social and Governance indicati dall’Onu, dall’Ocse e dall’Unione Europea. Inoltre, questo allineamento "trova riscontro anche nei richiami formali adottati nel Codice Etico; negli obbiettivi del Piano di Sostenibilità e nella Politica di Sostenibilità del Gruppo; nel modello di rendicontazione di carattere non finanziario; nella gestione dei rischi Esg e nel modello di risk management; ed anche nella governance. In questo ultimo caso – prosegue la nota – si è registrato l’incremento d’indipendenza degli organi apicali, il raggiungimento della parità di genere all’interno del Consiglio di Amministrazione, la creazione di nuove strutture decisionali per un migliore governo della Sostenibilità. La visione, sia di breve sia di lungo periodo, si mantiene positiva".

La Presidente di BPER Banca, Flavia Mazzarella (nella foto), ha così commentato la notizia: "Ancora una volta BPER Banca vede premiato il suo impegno nel rafforzamento della gestione delle tematiche ESG a tutti i livelli, con l';ambizione di creare valore condiviso per tutti i suoi stakeholder. Come ben indicato, nel nostro percorso siamo guidati dagli obiettivi di sostenibilità individuati a livello nazionale e internazionale. Ricordo in tal senso a nostra adesione ai Principles for Responsible Banking, il quadro di riferimento più importante per allineare la strategia e le prassi delle banche alla visione di una società sostenibile, equa e inclusiva, con riferimento agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e all'Accordo di Parigi sul Clima".
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli