Snam lancia il programma di Open Innovation "Snaminnova"

- di: Daniele Minuti
 
Snam dà il via a "Snaminnova", un programma pluriennale di Open Innovation che ha il fine di "Rafforzare la capacità innovativa dell'azienda verso la transizione energetica, la trasformazione digitale e la crescita dell'intero ecosistema dell'innovazione a beneficio dell'Italia".

L'iniziativa è stata portata avanti insieme a l'hub Cariplo Factory che ormai da 5 anni realizza percorsi trasformativi messi insieme su misura delle imprese. Il progetto, stando al comunicato ufficiale di Snam, ha tre focus principali: "Prima di tutto lo sviluppo di progetti con le startup selezionate durante diverse call tematiche, poi la selezione di idee innovative provenienti dai dipendenti di Snam e poi accompagnate nella crescita tramite un percorso strutturato e infine la diffusione di una cultura dell'innovazione all'interno dell'azienda grazie la creazione di una community di Innovation Ambassador".

A commentare la nascita di Snaminnova è stato executive vice president Digital Transformation & Technology di Snam, Claudio Farina (nella foto): "Questo progetto nasce dalla volontà di rendere l'innovazione un vero e proprio pilastro dello sviluppo strategico del nostro business. Le nuove tecnologie digitali, sulle quali investiremo 500 milioni di euro entro il 2024, assieme alle competenze e alla sinergia con l'ecosistema delle startup, ci permetteranno di rendere Snam sempre più protagonista della transizione energetica. Questo programma si pone due obiettivi fondamentali: sviluppare una serie di soluzioni innovative che possano essere direttamente implementabili nei nostri business e la promozione della cultura dell’innovazione in ogni segmento delle nostre attività".

Soddisfazione anche da Enrico Noseda, chief innovation advisor di Cariplo Factory: "Siamo molto felici di essere stati scelti da una realtà del calibro di Snam per questo progetto, che crediamo possa avere impatto non solo sull'azienda ma sull'intero settor energetico. Il cambiamento culturale e la ricerca di nuove idee sono fondamentali per essere competitivi in uno scenario in pieno mutamento, in cui la disruption digitale ha imposto un cambio di ritmo e mentalità, basati sulla continua innovazione".

Il comunicato ufficiale, con i relativi dettagli, è consultabile qui.

Il Magazine
Italia Informa - N°2 Marzo-Aprile 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie