Relatech: accordo per l'acquisizione del Gruppo BTO

- di: Daniele Minuti
 
Relatech ha annunciato la sottoscrizione di un accordo vincolante finalizzato all’acquisizione del 80% del capitale sociale di Exeo S.p.A., holding del gruppo BTO: questa operazione permetterà alla società di proporsi al mercato con una nuova offerta definita nella nota ufficiale come "Digital Renaissance", armonizzando la tecnologia come nuova infrastruttura cruciale all'importanza della persona.

Relatech acquisisce il Gruppo BTO

Si punta così ad unire il tema della governance a quello più moderno della "governance del dato": il comunicato speciale specifica che la value proposition integrerà alcuni progetti di change management e di consulenza alla già solida proposta di trasformazione digitale. Ultimo, ma non meno importante, il punto legato al cambio generazionale che l'entrata di BTO permetterà al Gruppo Relatech, con l'ingresso di circa 300 professionisti con un'età media di 29 anni.

Pasquale Lambardi, Presidente e Amministratore Delegato di Relatech (nella foto), ha commentato: "L’acquisizione del Gruppo BTO rappresenta un ulteriore evoluzione ed accelerazione nel processo di crescita di Relatech, che ridefinisce la sua strategia in termini di Digital Renaissance. L’abilitazione tecnologica rappresenta il punto strategico dell’evoluzione e dell’integrazione delle società e del settore pubblico, tanto più alla luce delle linee guida del PNRR: assieme ad essa, bisogna accompagnare processi articolati di trasformazione e di change management in grado di interpretare e valorizzare la tecnologia quale infrastruttura critica del Sistema Paese. Siamo convinti che il management team di BTO possa contribuire al nuovo assetto strategico di Relatech, che entra nel mondo del management advisory con una value proposition fortemente improntata al know-how tecnologico. Si arricchisce ulteriormente il nostro ecosistema di stakeholder, consolidando il legame col mondo della ricerca e dell’università, che da sempre rappresentano il volano della nostra spinta al cambiamento e all’innovazione".

Florenzo Marra, Amministratore Delegato di BTO, ha aggiunto: "L’ingresso nel gruppo Relatech rappresenta una straordinaria opportunità per dare vita a un nuovo big player dell’advisory in Italia, nel solco del nuovo umanesimo digitale. Siamo nati come un ponte fra il mondo accademico e quello di alcune fra le più importanti aziende del Paese, beneficiando della spinta e della sinergia fra giovani talenti e subject matter experts. Davanti a noi la sfida più importante: l’integrazione strategica fra business e tecnologia, uomo e governo del dato. La squadra BTO contribuirà alla crescita del gruppo, mettendo a sistema la propria value proposition ed il suo posizionamento internazionale consolidato sulle più importanti imprese multinazionali con il know-how tecnologico di Relatech. L’insieme delle nostre competenze ci consentirà di innovare concretamente il mercato dell’advisory con un approccio nuovo e differenziante".
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli