Intesa Sanpaolo entra ufficialmente nel capitale di Materias

- di: Daniele Minuti
 
Intesa Sanpaolo è ufficialmente entrata nel capitale della startup Materias, nata a Napoli 5 anni fa con l'obiettivo di sostenere la ricerca e supportare gli studi sulle tecnologie più promettenti nel percorso che porta dalla progettazione alla realizzazione, fino all'immissione sul mercato.

L'operazione, finalizzata dall'istituto grazie a un aumento di capitale riservato per 1,75 milioni di euro (12,87% delle quote azionarie), comprende anche "la sottoscrizione di uno strumento finanziario partecipativo convertibile al 2024 per una quota aggiuntiva dell’1,57%, a fronte di un ulteriore investimento di 250.000 euro".

La startup si impegna a usare i fondi per implementare il business plan 2021-2025, che prevede una crescita dei ricavi per via dell'incremento di royalty e licensing out derivanti dagli accordi appena conclusi o in fase di conclusione: Materias opera in collaborazione con le principali università italiane come "incubatore di nuove tecnologie", principalmente nel campo dei materiali avanzati. E dalla sua fondazione ha esaminato più di 1.000 tecnologie, 15 delle quali si sono sviluppate in progetti concreti generando più di 50 domande di brevetto.

Alberto Dal Poz è stato nominato Consigliere di Amministrazione in rappresentanza di Intesa Sanpaolo, con Materias che rimarrà preseduta dal professor Luigi Nicolais e guidata dalla fondatrice e Ceo, Caterina Meglio.

Flavio Gianetti
, Responsabile Merger & Acquisition Intesa Sanpaolo, ha commentato: "Materias si concentra su tematiche ESG ed economia circolare, inserendo l’analisi dei potenziali impatti ambientali e sociali delle tecnologie esaminate tra i principali driver nella selezione dei progetti: l’ingresso nel capitale della società rientra nelle strategie dettate dal nostro Piano d’Impresa 2018-2021 e ci permetterà di rafforzare il nostro impegno nel promuovere la ricerca scientifica e nell’incentivare la crescita dell’ecosistema dell’innovazione nazionale, in sinergia con Intesa Sanpaolo Innovation Center".

Luigi Nicolais, Presidente di Materias (nella foto), ha aggiunto: "Le grandi potenzialità di Materias si basano su un rapporto strutturato con il mondo dell’Accademia e della ricerca, che in Italia è particolarmente ricco e fecondo. Intervenendo lungo la cosiddetta Valle della Morte, consente alle idee più brillanti e ai 3 progetti più solidi di trasformarsi in impresa a beneficio della scienza, della società e degli azionisti".
Il Magazine
Italia Informa - N°3 Maggio-Giugno 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie