Login

Francia: bella e d'origine israeliana, pioggia di insulti antisemiti su miss Provenza

- di: Emanuela M. Muratov
 
April Benayoum è una bellissima ragazza di 21 anni, con un sorriso magnetico. Ha partecipato al concorso per miss Francia in rappresentanza della Provenza.
Non ha vinto, però, paradossalmente, ha surclassato la vincitrice in termini di reazioni sui social.

Per la sua bellezza, come ci si poteva aspettare?
No, ma solo perché, nel corso di una intervista, ha detto: "Mia madre è serbo-croata, mio papà italo-israeliano":
Da quando ha detto una cosa che certo non aveva motivo di tenere celata, è stata oggetto, sui social, di decine e decine di commenti antisemiti sui social media, dopo aver rivelato che suo padre era di origine israeliana.

"Trovo triste
- ha detto April - che siamo ancora a questo punto nel 2020; dobbiamo mobilitarci per fermare questa deriva. Non ho cercato di provocare nessuno. La Francia è un Paese cosmopolita, le Miss vengono da origini diverse, da culture diverse, da regioni diverse, ed è questo il bello di questa competizione".

Da parte sua la nuova Miss France 2020, Amandine Petit, ha definito i commenti "inopportuni", dando ad April Benayoum il suo "sostegno" . Lo stesso ha fatto anche il ministro della Cittadinanza, Marlene Schiappa, annunciando, su Twitter, che investirà della vicenda la magistratura.
Dello stesso tenore le reazioni del ministro dell'Interno, Gerald Darmanin: "Sono profondamente scioccato dalla pioggia di insulti antisemiti contro Miss Provence. Non dobbiamo ignorare l'accaduto. Vergogna per i loro autori". Darmanin ha poi detto che la polizia e la gendarmeria sono state mobilitate.

Il capo dei deputati de La République en Marche, Christophe Castaner, ha parlato della "più sporca stupidità e la più gratuita violenza".
La fine dell'odio antisemita che si manifesta sui social è stata chiesta anche da altri esponenti politici, anche di destra. Come Renaud Muselier, dei Républicains, che ha definito quanto accaduto un "abominio", sottolineando che April Benayoum è "francese, di origine italiana e israeliana, provenzale, meridionale: lei rappresenta perfettamente la sua regione ed il suo Paese".
Philippe Trigo, che si definisce "fashion designer", su un sito d'ispirazione ebraica, ha forse lasciato il commento più bello: "Triste a dirsi, ma non c'è da stupirsi! Soprattutto nella Francia di oggi che si è persa nell'odio, nell'ignoranza e nella gelosia…April è molto bella e meritava di vincere! Miss di un paese incolore, dal sapore amaro e inutile!".
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa - N°1 Gennaio-Febbraio 2021