CDP volta pagina: comincia l'era Scannapieco

- di: Redazione
 
La Cassa Depositi e Prestiti volta pagina, affidando le sue future strategie a Dario Scannapieco, di cui oggi il ministero dell'Economia e delle Finanze ha ufficializzato l'indicazione a succedere, come amministratore delegato di Cdp, a Fabrizio Palermo, nominato dal primo governo Conte. Il Tesoro da parte sua ha indicato Giovanni Gorno Tempini quale futuro presidente di Cdp.

Secondo la nota del Ministero dell'Economia e delle Finanze, del nuovo Consiglio d'Amministrazione della Cassa Depositi e Prestiti, con Scannapieco, faranno Fabiana Massa Felsani, Anna Girello Garbi, Giorgio Toschi, Livia Amidani Aliberti e Fabrizia Lapecorella. Le Fondazioni hanno designato, oltre a Giovanni Gorno Tempini, anche Matteo Melley e Alessandra Ruzzu. Cassa Depositi e Prestiti è controllata dal ministero dell'Economia e delle Finanze per l'82,77% del capitale, dalle fondazioni bancarie per il 15,93%, mentre l'1,3% sono azioni proprie.

Dario Scannapieco (nella foto), romano, 53 anni, laurea in Economia e Commercio alla Luiss e poi un master di Business Administration ad Harvard, ha ricoperto incarichi al Mef: dal 1997 al 2002 è stato consigliere del Direttore generale e, quindi, dal 2002 Dirigente Capo della Direzione Finanza e Privatizzazioni. È stato, poi, vicepresidente della Banca europea degli investimenti (dal 2007) e presidente del consiglio di amministrazione del Fondo europeo per gli investimenti (2012).

Per Scannapieco, e quindi per la Cassa Depositi e Prestiti, si apre una nuova stagione che dovrà necessariamente vedere la Cassa protagonista dell'economia del Paese. Nella sua nomina avrebbe avuto grande importanza la stima che Mario Draghi nutre nei suoi confronti e non da oggi. Nel 1997, quando era direttore generale del Tesoro, Draghi volle Scannapieco - appena uscito dalla Business School di Harvard - come consigliere per il delicato dossier delle privatizzazioni.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli