Blu Banca e SACE finanziano la crescita di Cilento SpA

- di: Daniele Minuti
 
Blu Banca ha scelto di sostenere la crescita dell'impresa campana produttrice di Mozzarella, Burrata e Ricotta di bufala Cliento tramite un finanziamento del valore di 5 milioni di euro, garantito da SACE: l'investimento mira ad aiutare l'azienda per migliorare l'automazione del nuovo stabilimento di Cellole tramite acquisto di impianti e macchinari innovativi.

La PMI campana Cilento SpA cresce grazie a SACE e a Blu Banca

In questo modo sarà possibile migliorare l'attività produttiva, introducendo nuovi prodotti e acquisendo nuovi mercati grazie a nuovi standard di sicurezza alimentare, abbinata alla grande attenzione per la sostenibilità, dimostrata dal raggiungimento dell'obiettivo dell'autosufficienza energetica.

Maria Luisa Miccolis, Responsabile PMI di SACE, ha commentato: "Siamo lieti di supportare un’azienda come la Cilento SpA che ha l’ambizione di crescere e migliorare sempre più la propria efficienza tenendo ben saldi i valori di una qualità che si basa su innovazione e sostenibilità. Si tratta della prima operazione con Blu Banca e auspichiamo che la collaborazione continui con l’obiettivo di supportare lo sviluppo del tessuto imprenditoriale italiano".

Carlo Cilento, Amministratore Unico di Cilento SpA , ha aggiunto: "La famiglia Cilento crede fortemente nel settore della Mozzarella di Bufala Campana DOP ed intende stabilire una realtà industriale emblema del comparto della filiera bufalina. Il nuovo assetto produttivo è un key enabler del piano industriale sottostante alle forti prospettive di crescita, soprattutto legate all’export. Siamo fiduciosi che tale investimento rappresenti un punto di forza per la Cilento SpA ed al contempo per l’intero settore. L’operazione conclusa con il sostegno di SACE e Blu Banca consente di migliorare ulteriormente i profili dell’investimento, permettendo di raggiungere metriche di efficacia, efficienza, flessibilità e qualità delle produzioni, sicurezza alimentare, standardizzazione e controllo di processo, finora rinvenibili in un numero limitato di players dell’industria alimentare italiana".

Massimo Lucidi, Amministratore Delegato di Blu Banca (nella foto), ha concluso: "Investire in un’impresa del Mezzogiorno che produce prodotti di eccellenza della gastronomia campana e contemporaneamente preservare l’ambiente in un’ottica di risparmio energetico ed ottimizzazione delle risorse è un’operazione assolutamente coerente con le nostre strategie di sviluppo. Il nostro Gruppo Banca Popolare del Lazio sta decisamente percorrendo un percorso orientato alla sostenibilità e considera imprescindibile per una corretta gestione aziendale un modello manageriale che oltre ad i risultati economici, misuri il nostro impatto positivo sulla società che ci circonda. Lo sviluppo delle imprese sostenibili ed innovative del mezzogiorno è una delle direttrici di sviluppo che stiamo percorrendo perché crediamo nei territori, nelle economie locali e nelle loro potenzialità".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli