Mef, agevolazioni fiscali per autotrasportatori. Definiti importi per deduzione forfetaria 2024

 
Il Ministero dell’economia e delle finanze comunica che d’intesa con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti sono state definite, sulla base delle risorse disponibili, le agevolazioni fiscali per il 2024 in favore degli autotrasportatori relative alle deduzioni forfetarie per spese non documentate, come previsto dall’articolo 66, comma 5, primo periodo, del TUIR.

Per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa (autotrasporto merci per conto di terzi) è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate per il periodo d’imposta 2023 nella misura di 48,00 euro.

La deduzione spetta una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, indipendentemente dal numero dei viaggi. L'agevolazione fiscale si ottiene anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35 per cento di quello riconosciuto per i medesimi trasporti oltre il territorio comunale.
Notizie della stesso argomento
Trovati 119 record
Pagina
1
20/06/2024
Conferenza Trasporti CSCMP Italy Rountable: protagonisti del settore a confronto
20/06/2024
Da ANIMP la via italiana per energia, innovazione e sviluppo sostenibile
20/06/2024
IEG: il Vicenza Convention Centre casa dell´industria del Nordest
20/06/2024
Eni: Greenpeace e ReCommon hanno chiesto la sospensione della causa sul clima
20/06/2024
Acciaierie d’Italia; Palombella (Uilm): “Ultimo atto tragedia, mai complici della chiusura...
20/06/2024
Assonime: proposte per una riforma organica del TUF
Trovati 119 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli