Meeting di Rimini 2023, Autostrade per l’Italia è Official Partner

- di: Barbara Bizzarri
 
Autostrade per l'Italia, tra i primi concessionari di costruzione e gestione di autostrade a pedaggio in Europa con circa 3mila km di rete, si conferma anche quest'anno Official Partner al Meeting di Rimini 2023 "L'esistenza umana è un'amicizia inesauribile", in programma dal 20 al 25 agosto, per consolidare una partnership ultraventennale a dimostrazione dell'impegno e del sostegno nei confronti di eventi che mettono al centro la persona, l'innovazione e la mobilità sostenibile, ed è presente all’evento con uno stand dedicato alla campagna sulla sicurezza stradale "Non chiudere gli occhi. La sicurezza stradale riguarda anche te" e sulla promozione delle bellezze turistiche del nostro territorio con "Wonders. Scopri l'Italia delle Meraviglie": collocato al padiglione Hall Sud, farà conoscere ai cittadini le iniziative messe in campo dal Gruppo per promuovere la sicurezza stradale e sensibilizzare i più giovani sul tema, un'occasione per incentivare comportamenti corretti alla guida. Inoltre, i visitatori potranno avvicinarsi, attraverso il progetto "Wonders. Scopri l'Italia delle Meraviglie", ai luoghi d'interesse attraversati dalla rete autostradale, e conoscere bellezze naturalistiche, enogastronomiche e turistiche d'Italia. L'obiettivo è la promozione del nostro territorio e divulgazione alla mobilità sostenibile in uno, spazio aperto ai cittadini per condividere attività e giochi tematici.

Oggi, 24 agosto, durante il meeting è prevista anche la partecipazione di Benedetto Carambia, responsabile Ricerca, Sviluppo e Innovazione di MOVYON, società leader nello sviluppo e nell'integrazione di soluzioni tecnologiche avanzate di Intelligent Transport Systems e monitoraggio delle infrastrutture, al panel "Le auto di domani: presente e futuro della mobilità". Al centro dell'incontro le sfide e le prospettive legate all'innovazione e all'evoluzione delle automobili e alla trasformazione del settore, che ci attende nei prossimi anni. In particolare, MOVYON tratterà il tema dello sviluppo della sperimentazione di un sistema a supporto della guida autonoma sulla rete autostradale, capace di far dialogare veicolo e infrastruttura (V2I) e che permetterà di fornire informazioni agli utenti in tempo reale relative a incidenti; code; veicoli fermi o contromano; strada sdrucciolevole; presenza di persone o ostacoli su strada; presenza di cantieri o eventi meteo. Nel prossimo futuro lo sviluppo delle infrastrutture sarà fondamentale per rendere la guida autonoma ancora più performante, efficiente, sicura e confortevole. La digitalizzazione della rete stradale consentirà di superare la fase in cui il veicolo raccoglie in autonomia i dati solo grazie ai suoi sensori e consentirà quindi al mezzo di ricevere più informazioni, anche in presenza di condizioni di scarsa visibilità o di ostacoli. 

Il panel, moderato da Marco Piuri, direttore Generale FNM e amministratore delegato Trenord, annovera la partecipazione anche di Galeazzo Bignami, Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; Massimiliano Salini, deputato al Parlamento Europeo, PPE; Angelo Sticchi Damiani, presidente ACI; Alberto Viano, deputy country managing director Ald Automotive-LeasePlan. L'elettrificazione, la digitalizzazione, l'innovazione tecnologica e la sostenibilità ambientale nel settore automobilistico saranno le principali tematiche affrontate. L'incontro offrirà l'opportunità di esplorare il ruolo delle Istituzioni, delle associazioni e delle aziende nel guidare la trasformazione verso una mobilità più sostenibile e intelligente. "I progetti di Intelligent Roads rientrano all'interno del più vasto programma Mercury in cui tutto il Gruppo è impegnato nella realizzazione del piano dedicato all'innovazione - spiega Carambia -. Il nostro obiettivo è quello di dare un ruolo sempre più attivo all'infrastruttura, attraverso lo sviluppo e l'integrazione di tecnologie avanzate installate lungo la nostra rete. Grazie ai sensori e ai sistemi di monitoraggio del traffico possiamo avere una visione completa e aggiornata in tempo reale che può interagire con le auto di ultima generazione supportando così gli utenti sia in termini di esperienza di viaggio che di sicurezza".
Notizie della stesso argomento
Trovati 18 record
Pagina
1
19/07/2024
Saldi, finita l’euforia: +1,9% abbigliamento, +1,2% totale mercato
19/07/2024
AIGAB: "Solo il 2,4% delle case a Milano è messo a reddito con affitti brevi"
19/07/2024
Con Italo la solidarietà non va mai in vacanza
19/07/2024
Anas (Gruppo FS Italiane) per esodo estivo rimuoverà dal 27 luglio al 3 settembre 906 cant...
19/07/2024
Down informatico, CrowdStrike: “Trovata soluzione a problema che ha causato il crash”
19/07/2024
Giustizia: nuove ombre su Csm, la laica Natoli incontra giudice su cui indaga
Trovati 18 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli