Il Ministro Patuanelli all'Agrifish, focus su nuova PAC, agroenergie ed etichettatura

 
Il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Stefano Patuanelli è intervenuto oggi a Bruxelles in occasione del Consiglio Agrifish. Tra i temi affrontati la situazione dei mercati e gli esiti della recente riunione del G7 dei Ministri dell'agricoltura.

Il Ministro Stefano Patuanelli ha sottolineato come la Ministeriale agricoltura del G7 abbia permesso uno scambio di vedute schietto e costruttivo sui problemi che il settore agricolo sta affrontando a causa della guerra, della pandemia e dei cambiamenti climatici, ribadendo che le scelte di ogni singolo Paese non possano essere sufficienti e che si debba invece ragionare in modo comune.

Il Ministro Patuanelli ha tenuto un incontro bilaterale con il Commissario all'agricoltura Wojciechowski nel corso del quale ha difeso la coerenza delle scelte fatte dall'Italia con gli obiettivi della nuova PAC e l'equilibrio raggiunto al Tavolo di partenariato auspicando entro fine luglio l'approvazione del piano. In considerazione delle difficoltà affrontate dalle imprese il Ministro ha sottolineato la questione della dilatazione dei tempi per gli investimenti su OCM e Sviluppo Rurale e ha ribadito l'opportunità di estendere l'incentivo per i pannelli fotovoltaici sulle coperture delle strutture anche oltre il limite dell'autoconsumo.

Patuanelli ha tenuto un secondo incontro bilaterale con il Ministro dell'Agricoltura Zdeněk Nekula della Repubblica Ceca, a cui spetterà la Presidenza dell'Ue nel secondo semestre di quest'anno. Al centro il tema dell'etichettatura, in merito al quale il Ministro Patuanelli ha condiviso con l'omologo ceco la posizione di forte contrasto al sistema a semaforo 'Nutriscore' e di supporto invece al sistema 'Nutrinform Battery' al fine di informare correttamente i consumatori.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli