Usa: eBay sceglie il nuovo responsabile delle finanze

- di: Brian Green
 
La storica piattaforma di e-commerce eBay ha ufficialmente scelto, dopo una ricerca durata oltre un anno, il suo nuovo Chief Financial Officer: si tratta di Steve Priest, che è stato il responsabile delle operazioni finanziarie della compagnia aerea JetBlue Airways con molte esperienze di rilievo nel settore. Priest sarà operativo nel nuovo incarico dal prossimo 21 giugno, sostituendo il Cfo ad interim Andy Cring, che ricopre il delicatissimo ruolo da settembre 2019.

Steve Priest, che ha 51 anni, dal febbraio del 2017 è stato il responsabile finanziario di JetBlue, nel quale era entrato nell'agosto 2015 per gestire le iniziative strategiche. In precedenza aveva lavorato presso la British Airways per quasi 20 anni, anche come vicepresidente senior per la strategia e la pianificazione.
Il suo posto in JetBlue (che Priest lascerà ufficialmente l'11 giugno) sarà preso da Ursula Hurley, attualmente capo della tesoreria e delle relazioni con gli investitori.

La nomina di Priest in eBay arriva circa un anno dopo che Jamie Iannone, un ex dirigente di Walmart, ha assunto la carica di amministratore delegato della società.
"Steve" - ha detto in una dichiarazione lo stesso Jamie Iannone - "porta una vasta esperienza nella generazione di risultati investendo in tecnologia, guidando l'innovazione e concentrandosi incessantemente sul cliente".

I ricavi di eBay sono cresciuti del 42% fino ad arrivare a 3 miliardi di dollari durante il trimestre terminato il 31 marzo rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre l'utile netto è sceso dell'81,2% a 641 milioni di dollari a seguito della vendita della sua attività di vendita di biglietti StubHub .
Nel suo nuovo ruolo, Steve Priest - stando a quanto scritto nella nota con cui eBay ha comunicato il suo nuovo incarico- avrà diritto a uno stipendio base annuo di 750.000 di dollari, un'opportunità bonus mirata al 100% del suo stipendio base e altri compensi.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli