Gruppo Unipol chiude il bilancio 2021: miglioramento per i fattori ESG

- di: Daniele Minuti
 
Il Consiglio di Amministrazione di Unipol Gruppo ha approvato il bilancio consolidato integrato 2021: anche nel triennio partito nel 2019, i target di redditività, solidità patrimoniale e remunerazione fissati nel Piano Strategico sono stati superati.

Il Cda di Unipol Gruppo ha approvato il bilancio consolidato integrato 2021

Gli utili consuntivi consolidati cumulati raggiungono quota 2.3264 milioni di euro e l'erogazione di dividendi cumulati previsti raggiunge quota 6175 milioni di euro. Nel 2021 è stato registrato un risultato netto consolidato di 796 milioni di euro, a fronte dei 864 milioni di euro del 2020 che fu influenzato dal calo della sinistralità dovuto al lockdown.
Sul risultato netto ha influito positivamente per 144 milioni di euro il consolidamento pro quota del risultato di BPER Banca.

La nota ufficiale di Gruppo guidato dall'Amministratore Delegato e Group CEO, Carlo Cimbri, (nella foto) spiega: "Al 31 dicembre 2021 la raccolta diretta assicurativa, al lordo delle cessioni in riassicurazione, si è attestata a 13.329 milioni di euro, in crescita (+9,2%) rispetto ai 12.210 milioni di euro al 31 dicembre 2020. Nel settore Danni la raccolta diretta del Gruppo, al 31 dicembre 2021, è pari a 7.943 milioni di euro, in aumento rispetto ai 7.882 milioni di euro realizzati nel 2020 (+0,8%), grazie ai buoni risultati ottenuti dal comparto Non Auto (+5,3%), che hanno permesso di assorbire il contenimento registrato nel comparto Auto (-3,7%). Il combined ratio del Gruppo si attesta al 92,5%2 (95,0% al netto della riassicurazione), con un loss ratio2 pari al 64,0% ed un expense ratio2 pari al 28,5%. Tale indicatore riflette una significativa politica di sana e prudente gestione adottata nella valutazione delle riserve di bilancio. Nel 2020 il combined ratio2 era stato pari all’85,4% (87,0% al netto riassicurazione), in un contesto straordinariamente impattato dalle restrizioni alla mobilità. Nel settore Vita il Gruppo ha registrato, al 31 dicembre 2021, una raccolta diretta pari a 5.386 milioni di euro con un incremento del 24,4% (4.328 milioni di euro nel 2020). Il mix della raccolta è stato orientato principalmente verso prodotti multiramo e unit linked, che hanno registrato una significativa crescita. Nel dettaglio UnipolSai ha realizzato una raccolta diretta pari a 2.870 milioni di euro (-7,4% per via del confronto con un 2020 influenzato da alcuni contratti di importo rilevante non riproposti), mentre nel canale di bancassicurazione Arca Vita, unitamente alla controllata Arca Vita International, ha segnato una raccolta diretta pari a 2.423 milioni di euro (+112,6% rispetto a 1.140 milioni di euro nell’esercizio 2020), beneficiando anche dell’ampliamento della rete BPER Banca a seguito dell’acquisizione di sportelli ex UBI Banca e Intesa Sanpaolo. Il margine sulla nuova produzione Vita è stato del 3% (3,1% nel 2020)".

Importante anche la conferma dell'impegno nel campo della sostenibilità e l'integrazione di fattori ESG nel business. Il Gruppo ha distribuito valore per 12,4 miliardi di euro (8,1 miliardi di euro di indennizzi agli assicurati e 4,3 miliardi ad altri stakeholder), raggiungendo con le proprie coperture di Welfare, 7 milioni di persone (il 12% degli italiani). La percentuale degli asset risultati compliant ai criteri ESG è del 98,8% (51,2 miliardi di euro). Crescono del 41% gli investimenti a sostegno dell'Agenda 2030 (862 milioni di euro), con quelli relativi alla lotta al cambiamento climatico che salgono del 50%. Tra i principali ambiti di investimento vi sono le energie rinnovabili, le reti digitali, la mobilità sostenibile.

Il Cda ha ufficializzato la proposta all'assemblea dei soci di distribuire un dividendo di 0,30 euro per ogni azione (+7,1%): se approvato nell'assemblea del 28 aprile, sarà in pagamento il 25 maggio con stacco cedola dal 23 maggio e record date al 24 maggio.
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli