Login

Trump all'Onu: "La Cina sia ritenuta responsabile per la pandemia"

 
Durissimo attacco di Donald Trump nei confronti della Cina che molto probabilmente aumenterà ancora di più l'elevata tensione fra gli Stati Uniti e il paese guidato da Xi Jinping dopo mesi di scontri in tema di economia e sullo scoppio della pandemia da Covid-19.

Il presidente americano ha sorpreso l'assemblea dell'Onu con un discorso registrato dalla Casa Bianca in cui sono stati utilizzati toni molto decisi nei confronti del Governo di Pechino ritenuto principale colpevole per l'emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero in questo 2020.

Secondo Donald Trump "La Cina dovrà essere ritenuta responsabile della diffusione nel mondo di questa piaga: all'inizio della pandemia ha permesso ai suoi cittadini di viaggiare e infettare il mondo, la Cina ha attaccato il mio blocco dei voli e il Governo che controlla l'OMS spiegarono che non c'erano indizi sulla trasmissione da persona a persona o che gli asintomatici non potevano contagiare. L'Onu deve ritenere la Cina responsabile anche per l'inquinamento che produce ogni anno".

Niente giri di parole per il presidente degli Stati Uniti che si è detto fiero di aver messo il suo paese al primo posto: "A 75 anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale dobbiamo ancora una volta fronteggiare una battaglia globale: il nostro paese ha tracciato la strada sui trattamenti e grazie ai nostri sforzi tre vaccini sono già nella terza fase di sperimentazione con la loro produzione già iniziata per poterli distribuire appena dopo l'approvazione. Troveremo un vaccino, sconfiggeremo la pandemia ed entreremo in un'era di prosperità, pace e cooperazione che non ha precedenti".

Un discorso chiarissimo quello di Trump, subito seguito da quello di Xi Jinping che allo stesso modo ha inviato il suo discorso registrato all'Assemblea Onu di fatto rispondendo alle accuse che non erano ancora rese pubbliche: "Questa pandemia va affrontata da tutto il mondo unito, seguendo la scienza e senza politicizzare o stigmatizzare la malattia: qualsiasi tentativo di farlo va respinto".
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2020
Testata: ITALIA INFORMA | GEDECOM Società Editrice | N° Iscrizione Tribunale: n.81/2019 del 06/06/2019 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica