Politiche ESG: Poste Italiane conferma la sua leadership nell’indice Euronext Vigeo-Eiris

- di: Daniele Minuti
 
Ancora una volta, Poste Italiane conferma il suo ruolo di leader globale per quanto riguarda le politiche di sostenibilità: l'azienda italiana è ancora al vertice dell'indice Euronext Vigeo Eiris, business unit di Moody's, migliorando il punteggio nell'ESG Overall Score (77 su 100) e mantenendo la prima posizione sia nella classifica generale che in quella delle aziende che operano nel settore Trasporti e Logistica nell'area Emea.

Poste Italiane ancora al vertice nell’indice Euronext Vigeo-Eiris

Questo risultato è stato reso possibile da una performance ancora migliore legata agli aspetti sociali e ambientali, con uno score sensibilmente più alto rispetto alle medie di settore in ognuna delle tre dimensioni ESG valutate. Un successo che rientra nell'ambito delle strategie che fanno parte del Piano "2024 Sustain & Innovate Plus" e che si aggiunge agli altri grandi risultati conseguiti, come il rating "AA" ottenuto da MSCI, l'inclusione nello STOXX Global ESG Leaders e nei più importanti indici di sostenibilità del Dow Jones Sustainability Index, FTSE4Good, Integrated Governance Index, Bloomberg Gender-Equality Index.

Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane (nella foto), ha commentato: "Il mantenimento della leadership nel rating di Vigeo Eiris, e il nuovo passo in avanti nel punteggio assoluto sono la prova del successo che negli anni il Gruppo sta riscuotendo nell’opera di integrazione dei criteri ESG all’interno della propria strategia aziendale. L’eccellente valutazione ottenuta è un ulteriore spinta a proseguire il percorso di sviluppo sostenibile intrapreso, contribuendo a creare valore condiviso per il Paese e per i propri stakeholder".

Giuseppe Lasco, Condirettore Generale di Poste Italiane, ha aggiunto: "La conferma del Gruppo tra i leader mondiali nella gestione delle tematiche ESG è in linea con gli ambiziosi obiettivi del Piano Industriale “2024 Sustain & Innovate Plus. Il rating testimonia la validità della strategia di sostenibilità del Gruppo, che punta all’integrazione della gestione dei rischi e delle opportunità ESG nel business e guarda a superare le sfide lanciate dall’attuale scenario nazionale e internazionale".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli