Morandi Steel festeggia i suoi 50 anni

- di: Daniele Minuti
 

Morandi Steel festeggia i suoi primi 50 anni nella sede dell'impresa, nata in 13 ottobre del 1973. Emanuele Morandi, Presidente e Amministratore Delegato, ha organizzato un evento per celebrare le origini dell'azienda e presentare i progetti futuri.

Morandi Steel festeggia i suoi 50 anni

"Noi siamo la nostra storia, un titolo evocativo quello che abbiamo scelto per festeggiare il 50° anno della Morandi Steel" - Ha dichiarato Morandi - "Tutto è iniziato da papà Vittorio Martino Morandi, per tutti Tino, e dalla sua intuizione di creare una piccola azienda individuale attiva nel commercio dei prodotti in acciaio. Il ricordo per noi è vita e non semplice nostalgia. È vita perché da quelle sfide lanciate da Vittorio sono nati tanti altri progetti ed è cresciuto un gruppo composto da realtà di primo piano nel comparto siderurgico, come siderweb e Made in Steel".

"Vogliamo festeggiare questo anniversario insieme a tutte le persone vicine a Morandi Steel" – continua Emanuele Morandi – "e in particolare con chi ha lavorato e lavora con noi per vincere le sfide che affrontiamo. Le imprese non sono solo fatte da capannoni, da macchine e da uffici, ma hanno un’anima: gli uomini e le donne che quotidianamente vivono l’azienda. Mettere le persone al centro da parte di Morandi Steel non è uno slogan, è un impegno concreto fatto di investimenti in welfare aziendale e formazione continua per tutta la squadra. C’è sempre spazio per migliorare e tutti noi siamo proiettati ad un miglioramento continuo. È questo stile, il nostro “essere determinati con gentilezza” ereditato da papà Vittorio, che ci ha permesso di crescere fino a diventare ciò che siamo oggi. La “formidabile sfida” che abbiamo deciso di affrontare poggia su alcuni pilastri: digitalizzazione, innovazione, sostenibilità, partnership. Questo approccio lo sintetizziamo con il temine “servitizzazione”, la necessità di offrire al mercato un servizio allargato e sempre più personalizzato. Per fare questo abbiamo voluto investire sulle persone, in hardware e in software, e continueremo a farlo. Elementi per proiettarci nel futuro e verso nuovi obiettivi, perché questo è nel nostro DNA: fare sempre quel passo in più per andare oltre. Questa ricorrenza rappresenta per noi un ulteriore traguardo famigliare, perché arriva all’interno di un nuovo avvicendamento generazionale, con il passaggio di testimone da me ai miei figli Paolo e Francesca".

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli