Leonardo: ok dal Ministero della Difesa britannico alla nuova fase di sviluppo del dimostratore “Proteus”

- di: Daniele Minuti
 
Leonardo ha annunciato di essersi aggiudicato un contratto assegnato dal Ministero della Difesa del Regno Unito di durata quadriennale e del valore di 71 milioni di euro, riguardante la terza fase dello sviluppo di Proteus, dimostratore tecnologico ad ala rotante e pilotaggio remoto.

Leonardo: ok alla nuova fase di sviluppo del dimostratore “Proteus”

Il programma in questione prevede lo sviluppo di un prototipo avanzato che sarà usato in attività dimostrativa, elemento centrale nei programmi della Royal Navy e relativo alle future soluzioni contro le minacce sottomarine: il contratto va a sostenere obiettivi strategici dell'azienda per il sito di Yeovil, nel Somerset, dove vengono già prodotti elicotteri del Regno Unito.

La nota specifica che la fase 3 vedrà Leonardo impegnato nella realizzazione di un dimostratore modulare che peserà dalle 2 alle 3 tonnellate, che potrà effettuare missioni nel campo della difesa e degli impieghi di pubblica utilità. La maggior parte del programma sarà portato avanti nello stabilimento di Yeovil. 

Adam Clarke, Managing Director di Leonardo Helicopters nel Regno Unito, ha dichiarato: “Gli aeromobili a decollo verticale a pilotaggio remoto trasformeranno le capacità militari e avranno applicazioni anche in altri campi, sia nel Regno Unito sia a livello mondiale. Questo contratto è un importante passo in avanti per noi in questo campo e per il mantenimento sul territorio nazionale di competenze di ingegneria uniche”.
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli