Da dicembre Google cancellerà gli account inattivi

- di: Redazione
 
A partire da dicembre Google procederà alla cancellazione degli account inattivi. Quelli cioè, secondo quanto annunciato in maggio, che non vengono utilizzati da almeno due anni. Le procedure di eliminazione cominceranno venerdì.

Da dicembre Google cancellerà gli account inattivi

I titolari degli account a rischio dovrebbero ricevere più avvisi da Google inviati all'indirizzo email affiliato e al relativo indirizzo di recupero (se ne esiste uno). Nell'annuncio di maggio, Google ha attribuito l'aggiornamento dell'account inattivo a problemi di sicurezza.

Perché, secondo la società, essi hanno maggiori probabilità di essere compromessi, sottolineando che quelli ''dimenticati o incustoditi" in genere hanno vecchie password, spesso mancano di autenticazione a due fattori e ricevono meno controlli di sicurezza. Di conseguenza, questi account potrebbero essere violati e utilizzati per spam o altri contenuti dannosi, nonché per furti di identità.

Il modo più semplice per mantenere attivo il proprio account Google (e quindi evitare che venga cancellato) è effettuare l'accesso almeno una volta ogni due anni. Altre azioni che soddisfano i requisiti di attività dell'account includono l'invio o lo scorrimento di e-mail, l'utilizzo della ricerca Google e la visione di video di YouTube (YouTube è di proprietà di Google), il tutto mentre sei collegato al tuo account Google. Anche gli abbonamenti esistenti configurati tramite il tuo Account Google, inclusi i profili per app e pubblicazioni di terze parti, possono tenere conto dell'attività.
Google chiede agli utenti di fornire e aggiornare un'e-mail di recupero per il proprio account, utile anche per inviare avvisi di account inattivi e altre comunicazioni.

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli