ADR: inaugurata a Fiumicino, "Natural Reaction" by Marcantonio, opera d'arte per riflettere sulla salvaguardia dell'ambiente

- di: Barbara Bizzarri
 

Proteggere le specie in estinzione, oggi più che mai bisognose di tutela (vedi l’efferata uccisione dell’orsa Amarena, uno degli ultimi esemplari di orso bruno marsicano), salvaguardare l’equilibrio naturale del mondo in cui viviamo, la sua biodiversità, riflettere sul consumismo sfrenato che caratterizza la vita moderna e mette a tacere la nostra anima, soffocata dal rumore: è questo il messaggio dell’ opera d'arte contemporanea inaugurata oggi all'aeroporto di Fiumicino dell’artista Marcantonio, che raffigura un meraviglioso rinoceronte bianco in dimensioni reali, lungo circa quattro metri, con il corno imprigionato in uno schermo, a rappresentare quella che è la sua dannazione, il torpore dell’uomo moderno dinanzi alla natura, troppo preso da una realtà intangibile per dare ascolto al grido disperato di una creatura stupenda condannata  a morte dall’indifferenza, dalla spietatezza di chi dovrebbe evitare un simile scempio.

ADR: inaugurata a Fiumicino, "Natural Reaction" by Marcantonio

Sono soltanto due gli esemplari di rinoceronte bianco rimasti sul pianeta, vittime di un destino infausto che potrebbero presto condividere altri animali: «Ho immaginato un enorme rinoceronte bianco passare a tutta velocità all'interno di un ufficio, scaraventando in aria scrivanie e computer - ha raccontato Marcantonio -. Un atto di ribellione da parte della natura che, risvegliata, diventa una forza incontrastabile che reagisce al nostro stile di vita, sempre più folle e stressante. È una scena drammatica ed al contempo ironica, un'immagine tragicomica che ci invita a riflettere sul nostro modo di vivere. Se questa visione ci incuriosisce o ci fa sorridere è perché forse dentro di noi c’è un piccolo rinoceronte che a volte vorrebbe ribaltare il tavolo e cambiare vita». 

L’opera si intitola “Natural Reaction” ed è stata realizzata da Aeroporti di Roma in collaborazione con Airports Council e International Air Transport Association e sostenuta dall'associazione Cultura Italiae, con l'obiettivo di sensibilizzare i passeggeri in transito nell'area d'imbarco E dell’aeroporto Leonardo da Vinci sull'importanza della salvaguardia degli animali selvatici e della lotta ai traffici illegali che, secondo l'Organizzazione Internazionale dell'Aviazione Civile, genera tra i 7 e i 23 miliardi di dollari ogni anno, attestandosi fra le attività commerciali illecite più lucrative al mondo. 

La cerimonia di inaugurazione di «Natural Reaction» è stata l'occasione anche per presentare il Sustainability Report dell'associazione Civita: un monitoraggio dei risultati e dell'impatto economico, sociale e ambientale delle attività culturali svolte nel corso del 2022 da Aeroporti di Roma. Secondo il dossier, le iniziative culturali promosse da Adr hanno generato notevoli effetti positivi sul reddito e sull'occupazione nel territorio e si è stimato che siano state più di 4 milioni le persone provenienti da tutto il mondo che hanno potuto fruire e partecipare ai progetti di Aeroporti di Roma. «Con l’installazione di quest’opera confermiamo il nostro impegno a costruire l’aeroporto del futuro – ha spiegato il presidente di Adr Vincenzo Nunziata -. Un luogo dove è possibile trovare spazi di approfondimento e riflessione anche su tematiche ambientali importanti e urgenti, quali la tutela dell’ambiente e della natura e la lotta ai cambiamenti climatici. Tutti temi assolutamente cruciali per Aeroporti di Roma. La nostra intensa programmazione artistica e culturale si inserisce dunque nella strategia di sostenibilità di ADR e ci ha consentito in questi anni di trasformare l’Aeroporto Leonardo da Vinci in un luogo unico, sempre più coinvolgente e orientato alla bellezza, non soltanto per i viaggiatori, ma anche per la nostra comunità e il territorio in cui ci troviamo».

La breve cerimonia di presentazione di questa mattina presso il Leonardo da Vinci di Fiumicino ha visto la partecipazione del Presidente di Aeroporti di Roma, Vincenzo Nunziata, della Vice President External Relations and Sustainability, Veronica Pamio, e di Simonetta Giordani, Segretario generale dell’Associazione Civita.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli