Coldiretti: "L'aumento delle Bandiere Blu porterà al ritorno di 30 milioni di turisti"

- di: Daniele Minuti
 
Il riconoscimento arrivato dalla Foundation for Environmental Education, che ha visto salire le località di riviera e i porti turistici nel nostro paese premiati con la prestigiosa certificazione della Bandiera Blu, potrebbe essere una forte spinta per il turismo nostrano nell'estate 2021.

È questa l'opinione di Coldiretti, che ha commentato i risultati dell'edizione della Bandiera Blu 2021 utilizzando anche i dati elaborati da Bankitalia: "L'aumento delle Bandiere Blu in Italia spinge il ritorno nel nostro paese di 30 milioni di visitatori stranieri che prima della pandemia avevano pernottato nello stivale durante l'estate: si tratta di un risultato molto importante dopo che l'emergenza sanitaria ha più che dimezzato le presenze straniere nel nostra paese durante il periodo che va da giugno a settembre (calo del 55%)".

Secondo Coldiretti, la sostenibilità sarà "il valore aggiunto della vacanza in Italia che può contare oltre che sul mare, anche su parchi e aree naturali protette che coprono un decimo del territorio nazionale, senza scordarsi che l'agricoltura nostrana è la più green d'Europa grazie alla leadership per la qualità alimentare grazie a ben 313 specialità Dop/igp/Stg, compresi anche grandi formaggi, salumi e prosciutti riconosciuti a livello comunitario e 415 vini Doc/Docg, 5155 prodotti tradizionali regionali censiti. In più ricordiamo la leadership nel biologico grazie a 80.000 aziende nel settore e il primato della sicurezza alimentare globale con il minor numero di prodotto con residui chimici irregolari".

L'ottimismo è anche portato dal fatto che l'Italia sia "leader nella biodiversità a tavola con la rete di vendita diretta degli agricoltori più estesa del mondo grazie alla Fondazione Campagna Amica che continua a garantire prodotti sani, genuini e a chilometri zero. Un contributo importante al turismo enogastronomico che vale oltre 5 miliardi di euro con la ricerca dei prodotti tipici che è diventata un ingrediente fondamentale delle vacanze in Italia dove è possibile scegliere fra oltre 24.000 agriturismi. Con l'avanzare della campagna di vaccinazione e la riduzione dei contagi l'aspettativa del superamento del coprifuoco e l'apertura all’interno dei locali è un passo necessario anche per vincere la concorrenza della Spagna che ha appena rimosso lo stato di emergenza".
Il Magazine
Italia Informa - N°2 Marzo-Aprile 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie