Cherry Bank acquista portafoglio NPL di 864 milioni di euro nel mercato secondario

- di: Redazione
 

Cherry Bank ha comunicato l'acquisto di un significativo portafoglio di crediti Non Performing per un valore lordo complessivo di oltre 864 milioni di euro nel mercato secondario, tramite un primario operatore del mercato europeo. Il portafoglio (corrispondente a oltre 2.000 esposizioni debitorie e 6.000 linee)è composto principalmente da crediti Non Performing Unsecured, tra cui finanziamenti e scoperti di conto corrente, e circa il 70% di questi è rivolto a società di capitali.

Cherry Bank acquista portafoglio NPL di 864 milioni di euro nel mercato secondario

L'operazione è solo l'ultima con cui Cherry Bank rafforza la sua posizione di vertice nel settore NPL: nel 2023  sono stati infatti conclusi otto accordi di acquisto portafogli per un valore nominale complessivo di circa 2,7 miliardi di euro, acquisiti prevalentemente nel mercato secondario.
mentre il valore nominale complessivo dei portafogli proprietari acquisiti sul mercato raggiunge i 6,6 miliardi di euro.

Laura Gasparini, Responsabile Market & Investments di Cherry Bank (nella foto), ha commentato: "Con l’acquisto di questo portafoglio di quasi 1 miliardo di Euro, Cherry Bank conferma il proprio costante impegno nel comparto NPL, evidenziando una forte propensione ad investire in nuovi portafogli e a stabilire partnership di lungo termine con operatori complementari. La chiave del nostro successo nel settore risiede nella visione dinamica del mercato e nella gestione dei crediti distressed, nell'impegno di un team coeso sempre più robusto e strutturato e nell'ambizione di giocare un ruolo di rilievo nelle aree finanziarie che ci competono. Cherry Bank guarda dunque con fiducia al futuro, continuando a essere un attore chiave e proattivo nel dinamico mercato finanziario legato al mondo NPL".

Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli