BPER Banca approva il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato di Gruppo al 31 dicembre 2021

- di: Daniele Minuti
 
Il Consiglio di Amministrazione di BPER Banca ha approvato il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato di Gruppo al 31 dicembre 2021, confermando i risultati preliminari approvati un mese fa.

Il Cda di BPER Banca approva il progetto di bilancio di esercizio 2021 e conferma la proposta di distribuzione di dividendo

Il Cda ha confermato la proposta di distribuzione di un dividendo unitario in contanti di 0,06 euro per ognuna delle azioni del capitale (ammontare complessivo di 84.795.810,72 euro. La payment date è il 25 maggio 2022 con dato di stacco della cedola 23 maggio 2022 e record date il 24 maggio.

È stata anche deliberata la convocazione dell'Assemblea Ordinaria degli azionisti per il 20 aprile 2022 in modo da deliberare, oltre che sul bilancio e sulla proposta di destinazione dell'utile e del dividendo, anche sui compensi del Consiglio per i prossimi due esercizi, sulle sezioni della relazione sulla politica in materia di remunerazione, sui piani di incentivazione a breve e lungo termine e sull'autorizzazione all'acquisto e disposizione di azioni proprie.

Nel comunicato viene specificato che "essa è richiesta a servizio del piano di incentivazione di lungo termine 'Piano ILT 2022-2024', del sistema incentivante MBO 2022 ed anni successivi, nonché di eventuali pagamenti di fine rapporto, che prevedono corresponsione di quote della componente variabile della remunerazione mediante assegnazione di azioni ordinarie di BPER Banca S.p.A. In considerazione di quanto precede, le operazioni su dette azioni proprie rientrano nelle finalità contemplate dall'art. 5 del Regolamento (UE) n. 596/2014 ('MAR') nonché nelle prassi ammesse a norma dell'art. 13 del medesimo Regolamento. La richiesta di autorizzazione ha ad oggetto un numero massimo di 13.667.067 azioni ordinarie, rappresentative, alla data del 19 gennaio 2022 (data di invio dell'istanza autorizzativa a BCE), dello 0,97% del capitale sociale della Società e comunque non superiore ad un controvalore totale di circa 26 milioni di Euro".

Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli