Bibanca (Gruppo BPER): dall’Oasi di DOTS il primo miele donato alla Fondazione Domus de Luna

- di: Redazione
 

Nella foto Mario Mariani e Giuditta Cavallini

Prosegue la missione del Gruppo BPER volta a perseguire obiettivi di sostenibilità: DOTS, l'app di banking online promossa da Bibanca, si impegna attivamente nel salvaguardare gli insetti impollinatori dando vita all'Oasi di DOTS, un alveare di biomonitoraggio dotato di tecnologia 3Bee Hive-Tech e creato a Loiri Porto San Paolo insieme a 3Bee.

Bibanca (Gruppo BPER): dall’Oasi di DOTS il primo miele donato alla Fondazione Domus de Luna

DOTS ha dunque deciso di donare una quantità simbolica di miele di Asfodelo alla Fondazione Domus de Luna, alla presenza del Presidente di Bibanca Mario Mariani, della Fondazione Domus de Luna con Giuditta Cavallini e del Responsabile del progetto di sostenibilità in qualità di Key Impact Account di 3Bee Davide Briganti. 

Mario Mariani, Presidente di Bibanca, ha detto: “Donare ci permette di svolgere un ruolo attivo e responsabile come cittadini e di restituire almeno una parte di ciò che abbiamo ricevuto dall’Ambiente che ci circonda. L’Ambiente è governato da delicati equilibri ben rappresentati dalla vita delle api. Nei confronti dell'Ambiente abbiamo come Bibanca grande attenzione. Bibanca è grata al territorio in cui opera e vuole ricambiare questa vicinanza con un semplice e simbolico gesto di solidarietà”.

Giuditta Cavallini, Fondazione Domus de Luna, ha commentato: Felici di ricevere in dono questo miele speciale per le merende dei bambini in Comunità e per le colazioni servite alla Locanda Buoni e Cattivi. Una dolce conferma della vicinanza che in questi anni Bibanca non ci ha mai fatto mancare”.

Davide Briganti, Responsabile del progetto in qualità di Key Impact Account di 3Bee, ha dichiarato: 3Bee è la Climate Tech Company che sviluppa tecnologie per la tutela della biodiversità. Grazie all'Oasi della Biodiversità di DOTS, costituita da un alveare di biomonitoraggi possiamo osservare lo stato di salute in modo statistico di oltre 300.000 api e monitorare i parametri ambientali utili ad analizzare la biodiversità circostante, oltre alla salute degli insetti impollinatori. Un progetto - prosegue Briganti - che andrà a generare un impatto positivo per l'Ambiente, grazie alla tecnologia e a cui siamo felici di lavorare insieme a un player come DOTS | Bibanca e con cui, in futuro, ci auguriamo di poter ampliare il progetto per la salvaguardia del nostro ecosistema".

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli