ASPI, al via il forum "Zero Corruption"

- di: Barbara Bizzarri
 

Inizia da Roma la campagna promossa dal Business all’Ocse, che rappresenta il settore privato con oltre 10 milioni di aziende in oltre 55 Paesi, con lo scopo di divulgare il Manifesto, che promuove di trattare l’anticorruzione come diciottesimo punto degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, considerando i comportamenti corruttivi tra le principali cause delle diseguaglianze nel mondo.

ASPI, al via il forum "Zero Corruption"

È in questo contesto che si è tenuto oggi, con il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, lo “Zero Corruption Forum” del BIAC (Business at OECD), promosso da Autostrade per l’Italia, cui hanno preso parte rappresentanti OCSE, delle Istituzioni italiane, delle università, oltre ai top manager di grandi aziende: “Autostrade per l’Italia - afferma Roberto Tomasi Amministratore Delegato di ASPI - ha un programma di ingenti investimenti, di potenziamento, ammodernamento e trasformazione della sostenibilità della gomma. Per poter far questo un elemento fondamentale è esser certi che l’integrità con cui facciamo le cose sia effettivamente perseguita. Il fatto di poter misurare le migliori pratiche che vengono applicate in altri contesti ci fa crescere tutti i giorni. Noi abbiamo fatto grandissimi passi nel controllo e nella gestione affinché le cose possano accadere velocemente, applicando processi digitalizzati su tutta l'organizzazione e riducendo quanto più possibile tutti i processi della burocrazia”. 

La giornata è stata inoltre l’occasione per presentare “Shaping the values for a sustainable future Education for the fight against corruption”, paper dedicato alla promozione dell'educazione e della formazione, fattori chiave per assicurare integrità, trasparenza e standard etici all’interno di ogni processo aziendale e istituzionale. All’interno del testo vengono citate e analizzate esperienze concrete del settore pubblico e privato per limitare le opacità derivanti da ogni forma di corruzione. Realizzato dal Comitato Anticorruzione del Business at OECD (BIAC), il documento passa in rassegna gli strumenti essenziali per contrastare i rischi derivanti da pratiche scorrette e illegali aspirando a diventare punto di riferimento per sensibilizzare tutti gli stakeholder chiave ai valori di equità e trasparenza. Obiettivo è anche incentivare norme sociali universali tra i ragazzi per rendere la nuova generazione sempre più consapevole. 

Il Comitato anticorruzione di Business at OECD (BIAC) ha riconosciuto questa necessità anche nel suo manifesto anticorruzione, Manifesto Business at OECD Zero Corruption, lanciato nel novembre 2022, documento che stabilisce 10 principi guida per raggiungere l’obiettivo zero corruzione in azioni tangibili, che si basano sulle best practice di organismi internazionali, tra cui, OCSE, G20 e B20.  Qui si inserisce uno degli asset della Campagna: il manifesto propone di trattare il contrasto alla corruzione quale obiettivo specifico nell'Agenda SDG 2030 delle Nazioni Unite. Un documento che può essere promosso da organizzazioni pubbliche e private, aziende e rappresentanti del mondo del business, come uno dei principali strumenti per sostenere il 18° SDG "Zero Corruption".

 “Questa campagna di comunicazione - spiega Nicola Allocca, Direttore Risk, Compliance and Quality di Autostrade per l'Italia - ha l’obiettivo di attirare l'attenzione globale sulla importanza dell’obiettivo “Zero Corruption” per il raggiungimento degli SDG delle Nazioni Unite. È fondamentale identificare possibili sinergie e collaborazioni tra organizzazioni pubbliche e private, istituzioni accademiche e rappresentanti del mondo del business per affrontare congiuntamente la sfida della corruzione e sensibilizzare la comunità globale delle imprese sull'importanza di pratiche etiche e trasparenti per il progresso sostenibile. In tale contesto l’educazione diventa una leva chiave per garantire integrità, trasparenza e standard etici nelle pratiche aziendali e istituzionali e contribuire al dibattito globale, fornendo insight pratici e orientamenti per l'attuazione di politiche anticorruzione efficaci”.  

Notizie della stesso argomento
Trovati 21 record
Pagina
1
23/07/2024
Progetto Cities, indagine Confcommercio-SWG: gli italiani vogliono più negozi nelle città
23/07/2024
Fondazione CDP: oltre 1.000 giovani coinvolti nel Dynamo City Camp a Napoli
23/07/2024
Carceri, Antigone: sovraffollamento a livelli di guardia con 4000 detenuti in più in un an...
23/07/2024
Sequestro record da 120 milioni per Amazon, accusata di frode fiscale
23/07/2024
EDF, Edison, Ansaldo Energia e Ansaldo Nucleare: siglato un MoU per lo sviluppo del nuclea...
23/07/2024
Turismo in bici, il nuovo trend in crescita del 2024
Trovati 21 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli