Login

Sabia System

- di: Andrea Colucci
Sabia System (www.sabiasystem.it ) è un’azienda piccola ma agguerrita che si occupa di wellness a 360 gradi da molti anni. I suoi valori sono il benessere, l’energia, la professionalità e l’aggiornamento continuo delle competenze, condizione questa, che la rende particolarmente interessante nel suo mercato di riferimento.
Anni di studio sono serviti a trovare il bilanciamento migliore tra fitness e alimentazione in grado di assicurare un risultato ottimale a tutte le persone che si rivolgono a questa organizzazione e ai professionisti che la partecipano.
Un programma personalizzato di allenamento e regole alimentari progettato sulle caratteristiche fisiche del singolo individuo e sugli obiettivi che lo stesso si pone.
Il segreto sta nella consapevolezza che nessun programma di alimentazione e allenamento può essere efficace se non è strutturato in base alle caratteristiche fisiche di ciascuno, ai ritmi di vita di tutti i giorni e anche in base ai reali risultati attesi. Per questo motivo, il programma di Sabia System integra esercizi di allenamento mirati e uno stile alimentare sano ed equilibrato, volto ad esaltare i benefici di un’alimentazione varia, proteica, ricca di nutritivi e leggera.

“Questa formula sta avendo un grandissimo seguito perche è riuscita a trovare il giusto mix per chi vuole mettersi in forma e vivere in modo sano, ma non può affidarsi con costanza a un personal trainer o a un nutrizionista.” Ci racconta Pina Sabia fondatrice e motore propulsore della società.
“Moltissimi nostri clienti, infatti, non hanno tempo, hanno ritmi giornalieri molto serrati o semplicemente preferiscono impiegare il proprio tempo libero in maniera diversa. Per questo il nostro team di professionisti li segue anche a distanza e fornisce tutti gli strumenti e il supporto per raggiungere il risultato desiderato”. Ci dice ancora la dottoressa Sabia, che oltre ad essere la general manager di Sabia System è anche una apprezzatissima personal trainer.
Sabia System ha un team eterogeneo, costituito da esperti professionisti del settore. Personal trainer, nutrizionisti, dietisti e medici lavorano ai protocolli personalizzati e seguono da vicino chi si affida a questa organizzazione e al suo metodo.
Esistono 5 protocolli personalizzabili per il dimagrimento localizzato in base al morfotipo. È da qui che parte
la personalizzazione.
Italia Informa ha chiesto a Pina Sabia qualche approfondimento sui servizi e di analizzare dal punto di vista imprenditoriale gli scenari a breve e medio termine di questo interessante segmento di mercato.

Dottoressa Sabia, può descriverci in sintesi le caratteristiche dei servizi che la vostra azienda propone?
I nostri servizi sono di natura diversa e abbracciano uno spettro ampio che va dal fitness all’alimentazione. Ad esempio forniamo consulenze online, on-site, spot o continuative per la tonificazione, il dimagrimento e la salute. O ancora, ci occupiamo di analisi nutrizionale e composizione corporea con apposita BIA con i nostri nutrizionisti; piani dietetici adatti alla conformazione fisica, allo stile di vita e agli obiettivi on line e di persona. Un altro esempio interessante della nostra azienda è l’attività nel B2B. Infatti proponiamo collaborazioni con le aziende che vogliono migliorare la produttività e la qualità della vita dei propri dipendenti mediante lezioni posturali e di potenziamento. Anche attraverso programmi di allenamento personalizzati compilati on line direttamente dai nostri personal trainer.

Quindi anche servizi a distanza?
Certo,contatto e monitoraggio costante tramite skype, e-mail, telefono e multicanale.
In più, per raggiungere i risultati prefissati in maniera reale e duratura, la nostra linea di integratori completamente naturali che potenziano il lavoro svolto ti aiuta nel tuo percorso.

Quindi in pratica come funziona?
E’ molto semplice. Sul nostro sito si acquistano dei veri e propri pacchetti integrati di training e nutrizione; ogni cliente può scegliere quello più adatto alle sue esigenze. Da qui inizia il nostro percorso personalizzato. Per prima cosa chiediamo al cliente di compilare una serie di schede: dati personali, breve storia clinica, abitudini alimentari, abitudini e tempi nello sport, e così via fino ad acquisire anche analisi del sangue se fatte recentemente. Diciamo uno screening a distanza. Quindi il nutrizionista stila un programma alimentare, non solo in base ai desideri del cliente e alla sua conformazione fisica, ma anche e soprattutto allo stile di vita di una persona, che è un fattore importantissimo per la riuscita di un obiettivo personalizzato. In effetti entriamo nella vita delle persone. Ad esempio se un nostro assistito mangia spesso fuori siamo in grado di dargli indicazioni su come bilanciare la dieta attraverso scelte alimentari che tipicamente si possono fare in un ristorante. Concludendo, possiamo dire che il nostro cliente è seguito costantemente, attraverso i canali che descrivevamo prima, telefono, WhatsApp, Skype, durante tutto il monitoraggio.

E per la parte di fitness?
Ci stavo giusto arrivando. Per la parte di fitness parliamo di allenamenti a distanza. Anche in questo caso un personal trainer del mio team, o io stessa prepariamo un programma personalizzato in base agli obiettivi della persona e a dove si vuole, o si può allenare. Per cui è indifferente dove la persona si trovi, può essere Roma, Milano Genova , o dove vogliamo, l’importante che ci dica che tipo di allenamento vuole fare e noi in 4-5 giorni lavorativi gli impostiamo e mandiamo un programma adeguato. Da quel momento parte il monitoraggio costante. Poi circa ogni mese si organizza una chiamata Skype per confrontarsi , valutare i progressi e se necessario aggiustare il tiro. Quindi, direi, che programmazione è la parola d’ordine.

Nutrizione e fitness vanno sempre insieme?
Direi proprio di sì, almeno noi lo suggeriamo caldamente per sfruttare al massimo i benefici del nostro modello. Poi, in alcuni casi, se il cliente vuole, le due fasi si possono gestire separatamente.

E’ interessante anche il vostro approccio B2B. Volendo approfondire il vostro lavoro con le aziende?
E’ vero, la nostra attività con le aziende è molto interessante. Soprattutto perche le aziende sono delle organizzazioni dove convivono tante persone e quindi molteplici stili di vita e comportamenti alimentari, quindi un humus fertile dove i nostri programmi attecchiscono bene. In generale oggi tutti hanno meno tempo, vogliono sentirsi più in forma, vivere meglio, mangiare sano; quando questi concetti li trasferisci ad una azienda e riesci ad operare un programma sistematico, la vita dei manager e dei dipendenti migliora nettamente. E con la vita migliora anche la produttività delle persone, la loro capacità di concentrazione ed efficacia nel lavoro. Su questo il nostro “feedback” parla chiaro: le persone si ammalano di meno, sono più concentrate e sopportano meglio anche i picchi di lavoro e le situazioni stressanti.

Dal punto di vista logistico come operate con le imprese?
Fondamentalmente in due modi. Se l’azienda – e sono poche- ha una sua palestra all’interno il team di Sabia System opera all’interno dello stabile nei locali-palestra, in orari concordati, molto spesso nella pausa pranzo. Diciamo che per il nostro programma 40-45 minuti sono sufficienti. Altrimenti, si organizza una convenzione con una palestra adatta, il più vicino possibile alla sede dell’impresa. Ad oggi questa seconda possibilità è quella maggiormente praticata.

Chi paga?
Per la nostra esperienza tipicamente paga l’azienda per la maggior parte ed un piccolo contributo è a carico del dipendente. Una modalità normale, come per molti benefit aziendali. Per questa ragione quando lavoriamo con le aziende il nostro interlocutore naturale è il Direttore delle Risorse Umane e naturalmente la sua squadra.

Ritornando a voi, dove va Sabia System? Quali sono i vostri obiettivi nel breve e medio periodo?
Sicuramente vogliamo crescere molto. Sia in termini di fatturato che di organizzazione, quindi persone. Oggi siamo un team di 15 risorse, ma l’obiettivo e almeno di raddoppiare nel breve periodo. Soprattutto inserendo personal trainer, ma anche nutrizionisti. Mantenendo l’attuale rapporto che è di tre a uno, ovvero ogni tre personal trainer un nutrizionista.
Poi vorremmo crescere sul segmento “online”, dove ci piacerebbe diventare il brand più conosciuto e apprezzato sul mercato. Poi senz’altro far crescere la parte degli integratori naturali sviluppando un e-commerce efficace e pervasivo, anche perché questa è la linea di business più recente. Infine ci piacerebbe diventare il marchio di riferimento per il segmento aziende.

Per concludere, può darci qualche cifra per capire le dimensioni di questo mercato in Italia?
Certamente. Si tratta di un mercato enorme. Le rispondo citando alcuni dati recentemente stimati dal CONI.
La spesa complessiva annua delle famiglie per attività dedicate allo sport, al benessere e allo stato fisico in genere è di 22 miliardi di euro pari al 2,3% del totale dei consumi.
Diverse da quelle sportive vere e proprie sono le attività del fitness e del wellness rivolte essenzialmente al benessere fisico senza finalità agonistiche. Si tratta di un complesso di attività svolte annualmente da oltre 18 milioni di utenti con un giro di affari complessivo vicino ai 10 miliardi di euro annui.
La fascia di utenti fitness più ampia (il 32%) è quella dei 18-25enni, seguita dalla fascia 26-35 anni (27%), da quella 36-45 anni (21%), 46-55 anni (14%), infine 56-65 anni (6%).
Testata: ITALIA INFORMA | Società editrice: GEDECOM SRLs | N° Iscrizione Tribunale: 73/2017 del 13-04-2017 | Periodicità: BIMESTRALE | Distribuzione: NAZIONALE
Modalità distribuzione: POSTALE | Costo: ABBONAMENTO ANNUO EURO 48
Powered by Giap Informatica