Usa: mid term, per Biden "una buona giornata per la democrazia"

- di: Redazione
 
Per il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, le elezioni di medio mandato sono state una "buona giornata per la democrazia" negli Stati Uniti.
"La nostra democrazia è stata messa alla prova negli ultimi anni, ma il voto del popolo americano ha dimostrato ancora una volta che la democrazia è ciò che siamo", ha detto Biden, nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca.

Usa: mid term, per Biden "una buona giornata per la democrazia"

Il buon esito per i Democratici del voto potrebbe ora spingere il settantanovenne Biden a ricandidarsi nel 2024. Il presidente ha ribadito che sostanzialmente intende ricandidarsi, ma ha fatto capire che dovrà parlarne con la sua famiglia.
I Democratici, nelle elezioni di medio mandato e anche nei confronti per la carica di governatore in parecchi Stati, hanno fatto meglio di quanto molti sondaggisti si aspettassero. Anche se bisognerà aspettare ancora qualche giorno per avere un quadro esatto della prossima composizione del Congresso.

Ai Repubblicani viene data una possibilità leggermente migliore di confermare la larga maggioranza che hanno alla Camera dei Rappresentanti . Un solo seggio, ancora in palio, potrebbe decidere chi controllerà il Senato, attualmente controllato, sia pure di stretta misura, dai Democratici.
Prima delle elezioni ci si aspettava vittorie molto nette dei Repubblicani in tutti e due i rami del Congresso, ma non è accaduto. Tre gli Stati in cui la vittoria non è stata assegnata: Georgia, Arizona e Nevada.
In Georgia il 6 dicembre ci sarà il ballottaggio tra il Democratico Raphael Warnock e lo sfidante Repubblicano Herschel Walker, ex stella del football professionistico e fedelissimo delle politiche di Trump.

Il presidente Biden, nella conferenza stampa, ha sottolineato la sua disponibilità a lavorare con i Repubblicani, dicendo di essere disposto a scendere a compromessi su molte questioni. Tuttavia, con il suo veto, bloccherà qualsiasi legge Repubblicana che miri a vietare l'aborto a livello nazionale o minare l'assistenza sanitaria. Biden ha anche espresso la speranza che dopo le elezioni continueranno a lavorare insieme per sostenere l'Ucraina.
In casa repubblicana ha fatto clamore la larghissima vittoria in Florida del governatore uscente Ron DeSantis, che ha quindi rafforzato la sua posizione di possibile rivale di Trump nella corsa alla nomina presidenziale repubblicana.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli